Home Attualità Cyberbullismo, ecco il modello per la segnalazione di illeciti

Cyberbullismo, ecco il modello per la segnalazione di illeciti

CONDIVIDI
  • GUERINI

Il Garante per la protezione dei dati personali ha diffuso un modello per la segnalazione e il reclamo in materia di cyberbullismo e un indirizzo e-mail dedicato.

Il modello nasce allo scopo di individuare in caso di inadempienza o mancata individuazione del responsabile del sito internet o social network su cui sono stati pubblicati contenuti lesivi di minori.

Icotea

La mossa del garante della Privacy serve a dare seguito alla recente legge n. 71/2017, dove è previsto che ciascun minore che abbia già compiuto 14 anni di età, nonché ciascun genitore o soggetto esercente la responsabilità del minore vittima di un atto di cyberbullismo, può inoltrare al titolare del trattamento o al gestore del sito internet o del social network un’istanza per l’oscuramento, la rimozione o il blocco di qualsiasi altro dato personale del minore, diffuso su internet, previa conservazione dei dati originali.
Il soggetto responsabile avrà 48 ore di tempo per rimuovere o oscurare il materiale “illecito”, dopo tale termine si può fare richiesta al Garante che entro 48 ore provvederà a risolvere la questione.

Sul sito web del Garante è disponibile una scheda informativa sui contenuti della legge n. 71/2017, in cui vengono riassunti ed illustrati i temi della legge per combattere il cyberbullismo.

SCARICA QUI IL MODELLO

 

{loadposition facebook}