Home I lettori ci scrivono Dadxtuttiscuolechiuse: salviamo 50000 vite, fermiamo il Covid

Dadxtuttiscuolechiuse: salviamo 50000 vite, fermiamo il Covid

CONDIVIDI

E’ stata promossa sul territorio nazionale una petizione per chiedere l’immediata chiusura delle scuole e la DAD per tutte le scuole di ogni ordine e grado, indirizzata al Presidente della Repubblica, al Presidente del Senato, al Presidente della Camera, dal COMITATO NAZIONALE DADXTUTTI , composto da Genitori Insegnanti, Ata e Studenti, cui hanno aderito in pochi giorni oltre 10000 italiani da 200 città. Siamo tantissimi, genitori, insegnanti, ATA e studenti a pensare che bisogna tutelare la salute e la vita umana, prima di ogni altro diritto, compreso il diritto allo studio in presenza, e che la scuola rappresenti un grave veicolo di contagio del Covid.  

Il quadro generale dell’andamento del Covid in Italia, come in tutta Europa è in netto peggioramento. Il virus e le sue varianti Inglese Sudafricana e Brasiliana stanno colpendo duro, provocando migliaia di morti e milioni di contagiati. I piu’ noti scienziati, virologi, epidemiologi ogni giorno ci ammoniscono a tenere le scuole chiuse, essendo forte veicolo di propagazione del contagio. I dati statistici ci mostrano come all’apertura delle scuole segue sempre una esplosione della diffusione del contagio. E’ avvenuto in tutto il mondo. Uno studio partito dall’Università di Edimburgo, e pubblicata su prestigiose riviste scientifiche (Lancet), che ha analizzato i dati reali raccolti in oltre 130 paesi del mondo ha dimostrato che la chiusura delle scuole è la seconda misura più efficace per contenere il virus e far diminuire la curva del contagio (dopo il divieto di assembramenti).

Icotea

Inoltre lo stesso studio dimostra che la riapertura delle scuole è la misura che più favorisce la ripresa del contagio, dopo la fine di un lockdown. Pertanto non più dubitarsi del ruolo svolto dalle scuole nella diffusione del virus, e della necessità di tenerle chiuse per sconfiggere il virus. In tutti i paesi di Europa sono stati costretti a chiudere le scuole. Anche nei paesi che più si erano dichiarati contrari alla loro chiusura (Germania, Svezia, Austria, Danimarca, Olanda, Inghilterra). Addirittura il premier inglese Johnson nel discorso alla nazione del 4 Gen. us ha ammesso che le scuole sono pericolose e che gli studenti portano il virus dalle classi nelle famiglie, contagiando i genitori. Di fronte a questa grave situazione. Noi chiediamo che le scuole vengano chiuse immediatamente, a tutela della salute di Insegnanti, Ata, Genitori e Studenti.

Ad oggi la situazione dell’epidemia in Italia è grave, Ci sono 15000 nuovi contagi al giorno con circa 500 morti. Con una possibile terza ondata già alle porte. Per un totale di circa 90.000 morti ed oltre 2.500.000 contagiati.

Studi recenti dimostrano che il virus si propaga anche con l’aerosol emesso solo parlando, ed arriva anche ad oltre 2 metri di distanza. Le mascherine chirurgiche sembrano poco efficaci in questo caso. A scuola devono restare 30 soggetti vicini in un piccolo locale, vicini a parlare per 5 ore al giorno. E’ questo il limite ineliminabile della scuola, e che la rende pericoloso veicolo del virus. Oltre ovviamente agli assembramenti sui mezzi pubblici, agli ingrassi e ed alle uscite da scuola. La scuola movimenta circa 9000000 di persone al giorno, mettendole vicine, troppo.

Dall’apertura delle scuole a Settembre si sono verificati in Italia oltre 50000 nuovi decessi ed oltre 2000000 di nuovi contagi. Quante vite si sarebbero potute salvare se le scuole fossero rimaste chiuse? Quanti intubati in meno avremmo avuto?

Già le cronache di questi ultimi giorni dopo le riaperture di gennaio sembrano bollettini di guerra, con continue notizie di bambini, insegnanti positivi, e scuole e classi in quarantena. Adesso dobbiamo chiudere le scuole, Subito.

Senza dimenticare oltre ai morti ed ai contagiati ed intubati, il danno economico per la società che è il costo cure mediche e dell’ospedalizzazione di decine di migliaia di persone, che si potrebbe evitare con la DAD per tutti e la chiusura delle scuole. Non c’e’ piu’ tempo.

Il comitato si propone di raggiungere questi obiettivi

1)      Scuola in DAD per ogni ordine e grado fino a quando non cessi il pericolo contagio covid;

2)      Obbligare il ministero della pubblica istruzione a divulgare i dati reali sui contagi tra bambini ragazzi e studenti in genere, insegnanti Ata, ed i dati sul numero di morti in queste categorie.

E’ impensabile che il Ministero della P.I. nel 2020 possa tacere i dati reali sui contagi.

Il Comitato metterà in atto oltre la presente petizione ogni altra azioni possibile idonea a tutelare il diritto alla salute messo a rischio dalla didattica in presenza.

Egidio Privitera portavoce del comitato

il testo della petizione al seguente link   https://www.petizioni.com/dadxtuttiscuolechiuse_-_salviamo_50000_vite_-_fermiamo_il_covid