Home Attualità Dalla mezzanotte di oggi il “super” green pass

Dalla mezzanotte di oggi il “super” green pass

CONDIVIDI
  • Credion

È scattato dalla mezzanotte di oggi, lunedì 6 dicembre, il “super green pass” con il quale saranno fortemente limitati gli spostamenti e le attività per i non vaccinati.

Il cosiddetto green pass rafforzato aprirà le porte di cinema, locali, teatri, ristoranti e bar e lo avrà chi è vaccinato o guarito dal Covid. Per i vaccinati la durata è di nove mesi dall’ultima dose ricevuta, che sia la seconda o la terza. Per i guariti la durata è di sei mesi. Non sarà necessario scaricare nuovamente il Green pass rafforzato: il Qr code resterà infatti lo stesso, anche se durerà non più 12 ma 9 mesi, e verrà aggiornata la App ‘Verifica C19’ per i controlli.

Icotea

Il green pass base, quello che si ottiene con il tampone molecolare che dura 72 ore o antigenico che dura 48 ore, servirà per andare al lavoro e per usare i mezzi pubblici.

L’accesso a scuola è garantito per gli studenti di Scuole superiori e Istituti tecnici, sia in zona Bianca, sia Gialla, sia Arancione, anche senza Green Pass. Per gli studenti universitari, invece, niente lezioni per chi è senza Green Pass, e porte aperte invece per chi ha il Base e il Super. Sugli scuolabus dedicati al trasporto scolastico dei minori di 12 non servirà il green pass né in zona bianca e gialla né in caso la regione o il comune passino in arancione.

 E’ previsto anche il rafforzamento del sistema dei controlli, con dispositivo messo a punto a livello locale dai prefetti, sentiti i Comitato provinciale ordine e sicurezza. In generale, la polizia municipale e la Guardia di Finanza svolgeranno le verifiche. Il mancato rispetto delle regole comporta una multa da 400 a mille euro.

La mascherina va indossata, sempre, in tutti i luoghi chiusi diversi dalla propria abitazione, compresi i mezzi di trasporto pubblico (aerei, treni, autobus) e in tutte le situazioni in cui non possa essere garantito il distanziamento interpersonale o siano possibili assembramenti. E’ invece obbligatoria all’aperto e al chiuso in zona gialla, arancione e rossa.