Home Attualità DanteSources, l’enciclopedia dantesca digitale

DanteSources, l’enciclopedia dantesca digitale

CONDIVIDI

DanteSources è un tool che fornisce informazioni sulle fonti primarie dei testi danteschi.
Consente, infatti, di visualizzare sotto forma di grafici e tabelle la lista e la distribuzione delle fonti primarie, degli autori e delle aree tematiche citate da Dante nelle sue opere.

DanteSources è frutto di una collaborazione tra lISTI-CNR di Pisa e il Dipartimento di Filologia, Letteratura e Linguistica dell’Università di Pisa.
Questo progetto è stato sviluppato nell’ambito del progetto PRIN (2013-2016) “Per una Enciclopedia Dantesca Digitale” il cui scopo è quello di sviluppare strumenti di supporto agli studiosi nel creare, arricchire e consultare un’enciclopedia relativa alle opere di Dante Alighieri.

Icotea

DanteSources è una biblioteca digitale basata su una rappresentazione semantica della conoscenza presente nelle opere dantesche, codificata nel linguaggio standard RDF, raccomandato dal W3C. I principali servizi messi a disposizione dalla libreria digitale consentono agli studiosi di:

  • visualizzare i dati relativi alle fonti primarie citate da Dante nelle sue opere;

  • visualizzare i dati riguardanti gli autori citati da Dante;

  • visualizzare le aree tematiche a cui le opere citate appartengono;

  • contestualizzare la distribuzione dei dati relativi ad autori ed opere citate da Dante all’interno del suo background culturale e nel tempo