Home Attualità Dati Covid, nuovi 19 mila positivi. Rezza: scia lunga di decessi, riduzione...

Dati Covid, nuovi 19 mila positivi. Rezza: scia lunga di decessi, riduzione casi in terapia intensiva

CONDIVIDI
webaccademia 2020

Dati Covid ad apertura del mese di dicembre. Siamo a 19 mila nuovi positivi, un trend che continua a essere gradualmente e lentamente in discesa, come da ottimistiche previsioni del CTS, che tuttavia ammonisce: “Il Natale avrà una sua unicità, questo è il momento di abbassare la curva dei contagi”. Queste le parole del Presidente dell’ISS Silvio Brusaferro alla conferenza stampa sull’analisi dei dati del Monitoraggio Regionale della Cabina di Regia.

Nell’ultima conferenza stampa del primo dicembre, invece, Gianni Rezza, il Direttore Generale della Prevenzione del Ministero della Salute, ha commentato l’alto numero di morti (oggi 785) che, spiega Rezza, rappresenta una lunga scia poco sensibile alle oscillazioni quotidiane, poiché risente dei pesanti contagi dei mesi scorsi. Insomma, come abbiamo detto più volte, i decessi saranno l’ultimo parametro a scendere, dopo l’Rt, l’incidenza dei casi, le terapie intensive.

In compenso, si segnala un’importante diminuzione del numero di ricoveri in terapia intensiva, segno che la pressione sul sistema sanitario inizia a farsi meno intensa.

ICOTEA_19_dentro articolo

Intanto dalla scienza arrivano ulteriori novità, oltre a quelle legate al vaccino. Il decadimento del virus SARS-CoV-2, responsabile della pandemia COVID-19, è sensibile all’aumento della temperatura ambientale, come dimostrato per altri virus. Lo raccontiamo in un altro articolo.

Il bollettino dell’1 dicembre

Nuovi positivi: 19.350

Decessi: 785

In terapia intensiva: 3.663

Tamponi effettuati: 182.100

Totale casi: 1.620.901

Preparazione concorso ordinario inglese