Home Sicurezza ed edilizia scolastica Delibera Cipe del 4 aprile 2019 per ridurre il rischio strutturale delle...

Delibera Cipe del 4 aprile 2019 per ridurre il rischio strutturale delle scuole meridionali

CONDIVIDI

Mentre il Ministero dell’istruzione, nei giorni 20,21 e 22 novembre 2019 promuoverà nelle scuole iniziative didattiche, formative e informative per la diffusione della cultura della sicurezza nelle scuole e per la prevenzione dei rischi (la legge 13 luglio 2015, n. 107 ha previsto l’istituzione della Giornata nazionale per la sicurezza. Infatti, con decreto del Ministro dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca del 27 novembre 2015 n. 914, tale giornata è stata fissata al 22 novembre di ogni anno in ricordo di tutte le vittime degli incidenti avvenuti nelle scuole italiane).

Si vuole ricordare, come azione finanziaria utile a ridurre il rischio strutturale delle nostre scuole ubicate nel meridione la delibera Cipe del 4 aprile 2019 n.15 (“Fondo sviluppo e coesione 2014-2020. Patti per lo sviluppo delle Città metropolitane del Mezzogiorno. Assegnazione risorse al Piano straordinario asili nido”), pubblicata sulla Gazzetta ufficiale n. 186 del 9 agosto 2019 che dispone l’assegnazione di 21 milioni di euro alle città metropolitane del Mezzogiorno.

Per ogni città metropolitana 3 milioni di euro, a integrazione dei rispettivi Patti per lo sviluppo.

ICOTEA_19_dentro articolo

La dotazione finanziaria, data dalla somma del Patto per lo sviluppo più il nuovo fondo, è rideterminata nel seguente modo (cifre arrotondate all’unità):

• Reggio Calabria: 135 milioni di euro;
• Napoli: 310 milioni di euro;
• Bari: 235 milioni di euro;
• Cagliari: 170 milioni di euro;
• Catania: 335 milioni di euro;
• Messina: 335 milioni di euro;
• Palermo: 335 milioni di euro.

CONDIVIDI