Home Attualità Devices per studenti meno abbienti, Azzolina: in arrivo un nuovo PON

Devices per studenti meno abbienti, Azzolina: in arrivo un nuovo PON

CONDIVIDI
webaccademia 2020

La Ministra Azzolina, ospite stasera della trasmissione Che Tempo che Fa, nel riepilogare gli investimenti fatti in questi mesi per la scuola e gli studenti, ha ricordato i progetti PON con i quali sono stati stanziati fondi in favore delle famiglie meno abbienti.

In particolare, il riferimento è il PON Supporti didattici, con il quale le istituzioni scolastiche possono individuare studentesse e studenti in difficoltà cui assegnare libri di testo e altri sussidi didattici, fra quelli che non godono di analoghe forme di sostegno e le cui famiglie possano documentare situazioni di disagio economico anche a causa degli effetti connessi alla diffusione del COVID-19.

Prima di questo avviso, c’erano già stati i PON Smart class per il primo ciclo, secondo ciclo e CPIA per dotare le scuole di devices da assegnare, nella fase emergenziale, in comodato d’uso gratuito alle studentesse e agli studenti che ne siano sprovvisti, al fine di garantire forme di apprendimento a distanza e il diritto allo studio.

ICOTEA_19_dentro articolo

In proposito, la Ministra ha anticipato che è in arrivo un altro avviso PON con il quale le scuole potranno acquistare ulteriori devices (pc, tablet, notebook…) da assegnare a studenti in difficoltà economica.

Preparazione concorso ordinario inglese