Home La Tecnica consiglia Didattica a Distanza: l’opportunità per Scuole e Università di ottenere Sim dati...

Didattica a Distanza: l’opportunità per Scuole e Università di ottenere Sim dati a costo zero

CONDIVIDI
webaccademia 2020

Causa emergenza Coronavirus, l’ultimo Dpcm che contiene le nuove misure restrittive per contrastare la recente ondata di contagi spinge sempre più a favore della didattica a distanza.

In alcuni casi, come per le secondarie di secondo grado, è addirittura previsto che la quota di DaD debba essere di almeno il 75% delle attività.

Spetta dunque alle scuole organizzarsi al più presto per portare avanti in sicurezza l’anno scolastico 2020/2021.

ICOTEA_19_dentro articolo

Grazie ai fondi pubblici già stanziati o in arrivo, si può beneficiare di finanziamenti o progetti per acquistare dispositivi digitali e di connettività per gli studenti (le classiche Sim Dati con WebPocket), servizi di formazione e aggiornamento del personale (con riferimento all’adozione della didattica a distanza), licenze software.

L’offerta completa “Easy Edu” di WindTre per la didattica digitale

La Top Quality Network di WindTre consente un utilizzo efficace e sicuro dei programmi didattici, mettendo a disposizione delle scuole, degli insegnanti e degli studenti, soluzioni complete composte da connettività mobile e fissa, device, software per le videolezioni e formazione, il tutto per assicurare il pieno utilizzo delle piattaforme e della didattica digitale.

Gli Ordini di Acquisto, che sono completamente personalizzabili, vengono finalizzati dalle scuole tramite il portale MePa con l’ausilio di un consulente WindTre dedicato, in modo da poter beneficiare dei finanziamenti pubblici.

I dirigenti scolastici oppure le figure competenti di Istituti pubblici, Scuole private o Università, possono compilare il form qui per richiedere una consulenza personalizzata, rapida e gratuita.

pubbliredazionale

Preparazione concorso ordinario inglese