Didattica della filosofia: un laboratorio di debate per imparare ad argomentare

CONDIVIDI

Come applicare la filosofia nella vita di tutti i giorni? Attraverso l’approccio del Debate è possibile imparare a coltivare il proprio pensiero critico e affinare competenze di ascolto attivo, parlato pianificato e argomentazione. La formula laboratoriale che meglio permette di adottare questo modello è la cooperazione all’interno di gruppi di lavoro volta alla preparazione di argomentazioni a proposito di temi, in competizione con altri gruppi.

Il Debate risulta particolarmente funzionale alla disciplina filosofica, dal momento che essa è orientata in via prioritaria allo sviluppo del pensiero critico.

Icotea

In altre parole ideare e realizzare in classe un laboratorio di filosofia non può prescindere dall’uso dello strumento del debate.

Quali competenze?

Quali competenze possono essere raggiunte in modo efficace attraverso un laboratorio di filosofia? Ne elenchiamo qualcuna:

  • capacità di esprimere e interpretare idee diverse in differenti modi e contesti, con atteggiamento aperto e rispettoso nei confronti delle diverse manifestazioni culturali;
  • competenze sociali di confronto e di collaborazione entro i gruppi;
  • capacità di imparare a imparare, mediante la gestione della complessità e la riflessione critica in contesti di lavoro condiviso;
  • competenze di cittadinanza, mediante la comprensione di concetti sociali, giuridici e politici;
  • competenze digitale, nell’impiego di tecnologie digitali per la produzione di contenuti.

Il corso

Su questi argomenti il corso Laboratorio filosoficoa cura di Matteo Bergamaschi, in programma dal 22 giugno.

Il corso è dedicato a sviluppare attività di apprendimento significativo e di tipo laboratoriale, in modo da affiancare al possesso delle conoscenze disciplinari delle occasioni di «messa in opera» e di rielaborazione personale, per lo sviluppo del pensiero critico, anche attraverso l’uso di strumenti digitali. Verranno prese in esame alcune proposte di attività dedicate rispettivamente a Socrate, le filosofie ellenistiche, Pascal, la moderna filosofia politica (Hobbes, Locke e Rousseau) e percorsi di debate.