Home Attualità Didattica dello storytelling, sperimentare in classe la costruzione di un soggetto

Didattica dello storytelling, sperimentare in classe la costruzione di un soggetto [VIDEO]

CONDIVIDI
  • Credion

Come sperimentare in classe la costruzione di un soggetto?Perturbazione della situazione iniziale e costruzione di un nuovo equilibrio è quanto Vladimir Propp e pochi suoi illuminati colleghi  sostengono in riferimento alla struttura della fiaba di magia e in generale della narrazione.

Non è trascorso un secolo dalla stesura della Morfologia della fiaba di Propp, ma quasi, eppure a scuola, in fatto di narrazione, inspiegabilmente siamo rimasti a Propp.

Icotea

Portare lo storytelling a scuola significa fare qualche passo in più, esplorando non solo il mondo della fiaba e del mito, ma anche quello del romanzo moderno e del cinema, con obiettivi, in questo corso, non solo di analisi, ma di produzione. Abilità di decodifica e di codifica, dunque, quelle che i partecipanti dovranno mettere in gioco.

Come va scritto il soggetto cinematografico?

Che significa pensare per immagini?

Che significato ha il famoso detto Mostra, non dire?

Questo e altro attenderà i docenti di italiano che vogliano riprodurre in classe le dinamiche di un laboratorio di scrittura e di cinematografia.

Il programma, riguardando aspetti differenti da quelli affrontati nel precedente corso di didattica dello storytelling, rispetto ad esso ha un valore di approfondimento, e tuttavia potrà essere seguito da discenti senza particolari competenze pregresse.

Saranno svolti 2 incontri di 2 ore, per un totale di 4 ore di formazione:

Venerdì 24 aprile 2020 – Ore 16.00/18.00
> Lunedì 27 aprile 2020 – Ore 16.00/18.00

CLICCA QUI PER ACQUISTARE IL CORSO