Home Generale Docente sospesa, ancora solidarietà da parte degli insegnanti italiani

Docente sospesa, ancora solidarietà da parte degli insegnanti italiani

CONDIVIDI
webaccademia 2020

Non si ferma la gara di solidarietà dei docenti italiani nei confronti della professoressa Dell’Aria, l’insegnante sospesa a Palermo.

Ci arrivano altre due lettere che riportiamo volentieri in questo articolo.

La prima lettera è di alcuni docenti dell’IIS De Nicola di Sesto San Giovanni:

ICOTEA_19_dentro articolo

I sottoscritti docenti e personale tecnico, amministrativo e ausiliario dell’Istituto E. De Nicola di Sesto San Giovanni, in relazione al caso della docente prof.ssa Rosa Maria Dell’Aria che nel corso della sua attività didattica ha consentito ai suoi studenti di liberare il proprio pensiero e ragionare sul mondo che li circonda e per questo è stata sanzionata e sospesa dal servizio, dichiarano di essere  passibili degli stessi provvedimenti disciplinari che hanno colpito la collega in quanto impegnati nell’esercizio delle loro diverse professionalità nello stesso modo e per le stesse ragioni, nella convinzione di  agire nell’interesse dei ragazzi e nel rispetto della democrazia e della deontologia professionale. Le suddette dichiarazioni sono condivise pienamente dal Dirigente Scolastico dell’istituto, che aderisce all’appello per le identiche motivazioni. Pertanto si chiede che tali provvedimenti vengano ritirati e sia restituita la dignità professionale alla prof.ssa Dell’Aria.

Michele De Felice Angelina Stucchi Anna Bado
Maurizio Uccello Anna Grazia Caricato Angela Coviello
Michele Cannito Flora Di Pierro Domenico Palamara
Rosina Leale Antonio Mercuri Vincenza Venuto
Gennaro Tucci Luca Caserta Carmelo Messina
Irene Scordo Alessandro Giannandrea Agostino Pantano
Valentino Piccinno Sabrina Cinelli Elisabetta Bossi
Diego Bianchi Gregorio Corvaia Chiara Sequi
Marilena Paneforte Antonio Catalano Natalia Zanelli
Elisa Carretti Paola Battistoni Barbara Limandri
Anna Carbonara Daniela Tuscano Marialuisa Rizzini
Gianmaria Lucca Alessandra D’Alessandro Cristina Nativio
Vincenzo Lerose Chiara Angela Rabbiolo Giuseppe Calarco
Nadia Collia Susanna Ragno Danilo Giusino
Giulia Sabatinelli Pietro Crincoli Silvia Zanda
Francesca Lagamba Stefano Simoni Silvia Marcioni
Paolo Cannarozzo Mauro Froldi Davide Greghi
Pasquale D’Amico Salvatore Capacchione Salvatore Provenzano
Giorgio Oddo Antonella Gasparro Alessia D’Ambrosio
Rosario Galdieri Colomba Demonte Valeria Gattia
Maria Paola De Meo Domenica Rosa Marina Parrella
Silvana Santonastaso Alessandro Pezzoli Enio De Marzo
Lucia Salzarulo Barbara Galluccio Mario Lezziero
Vanessa Garofalo Francesca Della Bosca Paola Pessina
Flavia Todisco Maria De Fazio Alfio Panarello
Vito Ceglie Vita Vassallo Giovanni Cotroneo
Caterina Ciccimarra Giuseppe De Siati Vincenzo Chieppa (D.S.)

 

Di seguito invece, il messaggio di solidarietà di 63 docenti dell’IC 11 di Bologna:

Esprimiamo la nostra solidarietà alla professoressa Rosa Maria Dell’Aria e la nostra totale contrarietà ai provvedimenti del Dirigente dell’Ufficio Scolastico Marco Anello che anziché tutelare la libertà d’insegnamento, come garantisce la nostra Costituzione all’art. 33, e la libertà di espressione degli studenti, come garantisce l’art.21, ha commissionato la sospensione della docente, predisponendo addirittura l’intervento della Digos all’interno della scuola palermitana.
Riteniamo che tale provvedimento sia un gravissimo precedente e un atto di intimidazione nei confronti della scuola della Repubblica, dei docenti e degli studenti.
La “reductio” operata dagli studenti nel confrontare le leggi e i provvedimenti nazi-fascisti rispetto a quelli contemporanei, era già stata operata da diversi giornalisti, scrittori, intellettuali ed esperti di diritti umani e non giustifica in alcun modo l’accaduto.
Affianchiamo anzi questi studenti nell’affermare che il Decreto Sicurezza contiene disposizioni così lesive dei diritti umani da trovare confronto e paragone solo nelle leggi razziali fasciste del 1938 e che le nuove misure sul soccorso in mare contenute nel Decreto Sicurezza bis siano una grave aggressione ai principi umanitari.
Lo stesso Alto Commissariato delle Nazioni Unite ha espresso un durissimo atto d’accusa al Ministro dell’Interno per la violazione dei diritti fondamentali dei migranti e delle norme internazionali sui salvataggi in mare.
A fronte dei numerosi attacchi che i docenti stanno subendo nell’esercizio della propria professionalità, sentiamo la necessità di ricordare e affermare che la scuola, come organo costituzionale dello Stato è tenuta a ripudiare e combattere il fascismo in ogni sua forma, educando i ragazzi e le ragazze a riconoscerne le avvisaglie nel mondo che li circonda e ad attrezzarli per affrontarle, esattamente come ha fatto la professoressa Rosa Maria e come facciamo noi insegnanti di questo istituto.
Non siamo interessati ad atti di clemenza ma ad una presa di posizione che non lasci adito a dubbi e spazio a ulteriori tentativi di limitare la libertà d’insegnamento e di espressione degli studenti.
Chiediamo quindi
– la revoca della sanzione a carico della Prof.ssa Dell’Aria
– il risarcimento del danno economico e morale subito dalla professoressa
– il disconoscimento ufficiale da parte del Miur dell’operato del Dirigente dell’Ufficio Scolastico Marco Anello
– il ritiro delle direttive contro il soccorso in mare contenute nel Decreto sicurezza bis.
Seguono firme

Barbara Morleo
Enrica Tassoni
Chiara Di Giacomi
Fernanda Italiano
Paolo Bosco
Bella Giuseppa
Francesca Scopelliti
Chiara Caterina Borghi
Luisa Conforto
Chiara Ferretti
Valeria Giustozzi
Gerardo Silvestri
Michele Murgioni
Ignazio Di Natale
Angela Ianniello
Antonella Puleo
Nicoletta Serra
Maria Letizia Ferro
Maria Adelaide Monzani
Potentino Propato
Francesca Minigher
Carmela Scarfato
Teresa Lagnese
Daniela Bonincontro
Rossella Aprigliano
Giacinta Coretti
Roberto Ragazzi
Maria Lamattina
Michela Sansone
Sergio Spina
Maria Grisafi
Giulia Negroni
Francesca Ruffinoni
Andrea Rizzo
Petrilla Simona Settembrini
Gianfranco Volpe
Marco Pugliese
Valeria Soldati
Simona Ravara
Morale Concetta
Paola Caprara
Nada Lombardi
Francesca Di Murro
Nicoletta Lucchini
Angela Sanzone
Maria Russo
Joel Malpasso
Giulia Bosi
Mariangela Papapietro
Adriana Beraldi
Giulia Rinaldi
Francesco Bonfini
Patrizia Fedele
Pasqua Marziliano
Valeria Rausa
Rossana Messineo
Antonella Augelli
Cristina Maiore
Rosetta Devona
Loredana De Fazio
Mariangela Restuccia
Mariapaola Sanfilippo
Laura Dondi
Preparazione concorso ordinario inglese