Home Attualità Dpcm Natale, scuole superiori in presenza al 75% dal 7 gennaio

Dpcm Natale, scuole superiori in presenza al 75% dal 7 gennaio [TESTO DECRETO]

CONDIVIDI
  • Credion

Si parla finalmente di rientro a scuola per i ragazzi delle scuole superiori.

Il nuovo Dpcm del 3 dicembre 2020 prevede infatti che le istituzioni scolastiche secondarie di secondo grado adottano forme flessibili nell’organizzazione dell’attività didattica in modo che a decorrere dal 7 gennaio 2021, al 75 per cento della popolazione studentesca delle predette istituzioni sia garantita l’attività didattica in presenza.

Icotea

TESTO DPCM 3 DICEMBRE 2020

ALLEGATI

Non è dunque previsto il rientro in aula prima delle vacanze natalizie.

Resta sempre comunque garantita la possibilità di svolgere attività in presenza qualora sia necessario l’uso di laboratori o per mantenere una relazione educativa che realizzi l’effettiva inclusione scolastica degli alunni con disabilità e con bisogni educativi speciali, garantendo comunque il collegamento online con gli alunni della classe che sono in didattica digitale integrata.

L’attività didattica ed educativa per i servizi educativi per l’infanzia, per la scuola dell’infanzia e per il primo ciclo di istruzione continua a svolgersi integralmente in presenza.

Nel Dpcm viene confermato l’uso obbligatorio dei dispositivi di protezione delle vie respiratorie salvo che per i bambini di età inferiore ai sei anni e per i soggetti con patologie o disabilità incompatibili con l’uso della mascherina.