Home Attualità DPCM scuola: elezioni organi collegiali si potranno fare a distanza

DPCM scuola: elezioni organi collegiali si potranno fare a distanza

CONDIVIDI
webaccademia 2020

Il rinnovo degli organi collegiali delle istituzioni scolastiche può avvenire secondo modalità a distanza nel rispetto dei principi di segretezza e libertà nella partecipazione alle elezioni: la disposizione è contenuta nel DPCM firmato nella serata del 18 ottobre dal Presidente Conte.
La nuova regola è stata esplicitamente proposta dallo stesso Ministero dell’Istruzione e, alla fine, il Governo si è deciso ad inserirla nel testo definitivo del provvedimento.

Il DPCM prevede anche che “le riunioni degli organi collegiali delle istituzioni scolastiche ed educative di ogni ordine e grado possono essere svolte in presenza o a distanza sulla base della possibilità di garantire il distanziamento fisico e, di conseguenza, la sicurezza del personale convocato”.
Ciò significa che le riunioni in presenza non sono escluse a priori ma saranno possibili a condizione che si possano garantire adeguate misure di sicurezza.

ICOTEA_19_dentro articolo

LEGGI IL TESTO DEFINITIVO DEL DPCM 18 OTTOBRE

GLI ALLEGATI AL DPCM 18 OTTOBRE

Preparazione concorso ordinario inglese