Home Sicurezza ed edilizia scolastica DVR, principali documenti che l’ente locale deve dare alla scuola

DVR, principali documenti che l’ente locale deve dare alla scuola

CONDIVIDI

Il DVR è un documento che individua i possibili rischi presenti in un luogo di lavoro e serve ad analizzare, valutare e cercare di prevenire le situazioni di pericolo per i lavoratori.

A seguito della valutazione dei rischi, infatti, viene attuato un preciso piano di prevenzione e protezione con l’obiettivo di eliminare, o quantomeno ridurre, le probabilità di situazioni pericolose.

Tra i principali documenti che l´ente locale deve mettere a disposizione, si ricordano i seguenti:

ICOTEA_19_dentro articolo

• Planimetrie aggiornate dei piani delle scuole con indicato l´ubicazione degli estintori, degli idranti, della cartellonistica di sicurezza, degli eventuali pulsanti di allarme e attacco VVFF.
• Indicazione sull´ubicazione delle valvole di intercettazione dei combustibili per riscaldamento (Gas, Gasolio, ecc.), e l´ubicazione dell´interruttore generale per la parte elettrica.
• Planimetria e/o indicazione sull´ubicazione dell´impianto di messa a terra e relativi paletti dispersori sia per quanto concerne la parte elettrica che l´eventuale parte atmosferica.
• Certificati di conformità degli impianti per come previsto dalla Legge 37/08.
• Certificati di conformità, dichiarazione di conformità e/o libretti, licenze, ecc., degli impianti di sollevamento e/o ascensori, montacarichi, ecc..
• Certificato di Prevenzione Incendi (CPI) rilasciato dai VVFF (vigili del fuoco) quando necessario.
• Eventuali autorizzazioni edilizie, concessioni edilizie, certificati di agibilità e/o abitabilità dei locali, deroghe per attività in piani interrati e/o seminterrati.
• Eventuale rapporto di valutazione dei Rischi sull´esposizione ad Amianto D.Lgs. 81/08 s.m.i., solo in presenza di manufatti contenenti amianto all´interno delle scuole.

CONDIVIDI