Home Archivio storico 1998-2013 Generico Educazione alimentare con “Mister Cheese”

Educazione alimentare con “Mister Cheese”

CONDIVIDI
  • GUERINI


E’ programmato per il 1° gennaio 2005 l’avvio della seconda fase del concorso "Mister Cheese", che mette in palio dieci notebook di ultima generazione. Gli studenti che prendono parte al concorso si cimenteranno con il videogioco scaricabile dal sito internet
www.mistercheese.it (cliccabile da "Ulteriori approfondimenti"). Realizzato dal Consorzio Tutela Provolone Valpadana D.O.P., in collaborazione con Aldabra Project e con il contributo del Ministero delle Politiche Agricole e Forestali, il concorso si prefigge di raggiungere diversi obiettivi: familiarizzare gli studenti con il concetto di prodotti a origine protetta (D.O.P.), divulgare, attraverso lo strumento del videogame, la conoscenza dei processi legati alla lavorazione e alla produzione dei prodotti lattiero-caseari (e, in particolare, del Provolone Valpadana D.O.P.) e, infine, sottolineare l’importanza di una alimentazione corretta e basata su prodotti genuini.
Il concorso individuale che partirà in gennaio (è possibile partecipare al concorso sino al 31 marzo prossimo) si affianca a "Mister Cheese – progetta il tuo videogame", altro concorso avviato in apertura del corrente anno scolastico ed indirizzato agli istituti scolastici (in palio, in questo caso, dieci personal computer tra tutte le classi che partecipano con sceneggiature relative al tema del videogioco).

La scelta di utilizzare un videogioco, per proporre all’interno delle classi lavori interdisciplinari legati a due materie innovative come educazione alimentare e informatica, ha suscitato interesse sia tra gli insegnanti che tra gli alunni.