Home Didattica Einstein e il violino geniale

Einstein e il violino geniale

CONDIVIDI

Fate suonare il violino a vostro figlio se volete che diventi un genio come Einstein che lo suonava e che una volta disse: se non fossi stato capace di pensare in musica non avrei mai potuto elaborare la teoria della relatività.

 

{loadposition eb-ds-comunicatore}

Icotea

 

Dunque, riporta Il Corriere della Sera, quelli che studiano per passione più che per zelo, che non cercano di compiacere i genitori con i bei voti e il dieci in condotta ma che sanno pensare con la propria testa,  saranno i grandi visionari di domani, non i primi della classe o i piccoli geni della matematica o del computer.

Secondo il professor Adam Grant, docente alla Wharton School dell’Università della Pennsylvania, autore del bestseller Originals: How Non-Conformists Move the World  genio e creatività vanno e lo dimostra il fatto che se si fa un censimento degli scienziati che hanno vinto il Nobel, molti di loro sapevano anche suonare uno strumento musicale, scrivevano poesie, erano discreti pittori dilettanti, ottimi ballerini, amavano recitare o fare giochi di prestigio