Home Formazione iniziale Entro gennaio l’avvio dei corsi di specializzazione su sostegno per i docenti...

Entro gennaio l’avvio dei corsi di specializzazione su sostegno per i docenti in esubero

CONDIVIDI
webaccademia 2020

Con la nota prot. n. 18848 dell’11 dicembre 2014 il Miur ha dettato istruzioni per l’avvio, entro gennaio 2015, dei corsi di formazione per il conseguimento della specializzazione per le attività di sostegno destinati al personale docente appartenente a posto o classe di concorso in esubero.

I corsi sono stati regolamentati con decreto del Direttore generale per il personale scolastico n. 7 del 16 aprile 2012.

Ai corsi partecipano i docenti titolari delle classi di concorso in esubero riferite all’organico di diritto degli aa.ss. 2012/2013 e 2013/2014s, che avendo prodotto domanda entro le date stabilite dalle specifiche circolari ministeriali o regionali, sono stati inseriti negli appositi elenchi predisposti dagli Uffici Scolastici Regionali.

ICOTEA_19_dentro articolo

In ogni realtà territoriale, qualora si verificasse una disponibilità di posti per pensionamenti, riassorbimento dell’esubero, ecc., è comunque possibile che i posti residui siano destinati ad altri docenti appartenenti alle classi di concorso in esubero.

l posti disponibili verranno utilizzati secondo le seguenti priorità:

  • docenti appartenenti alle classi di concorso A075, A076, C555 e C999;
  • docenti appartenenti alle classi di concorso della tabella C;
  • in subordine i docenti appartenenti alle altre classi di concorso in esubero della tabella A.

La procedura, condivisa con la Conferenza Universitaria Nazionale di Scienze della Formazione, illustra le varie attività e compiti afferenti ai soggetti istituzionali coinvolti nei corsi.

In particolare, le scuole, ricevuti dagli Uffici scolastici regionali gli elenchi dei docenti interessati e l’indicazione della struttura universitaria che erogherà il corso, dovranno sottoscrivere con essa apposita Intesa.

Le istituzioni scolastiche assegnatarie dei fondi hanno anche il compito di informare tempestivamente l’U.s.r. di competenza di eventuali rinunce dei docenti, affinché possa provvedere a far subentrare altri aventi titolo, e di occuparsi di tutti gli adempimenti amministrativo contabili relativi ai fondi, inviando all’Ufficio Scolastico Regionale di competenza la rendicontazione delle spese vistate dai propri revisori dei conti e l’elenco nominativo dei docenti che hanno conseguito il titolo di specializzazione.

La rendicontazione dovrà avvenire per distinti esercizi finanziari (così come sono stati erogati i finanziamenti) e tenendo conto, per ogni anno scolastico, del numero dei docenti frequentanti. Pertanto è necessario che tra l’Istituzione scolastica assegnataria dei fondi e l’Università erogatrice dei corsi vengano stipulate Intese al cui interno risultino ben distinti: l’esercizio finanziario, il numero di corsisti frequentanti e l’importo assegnato.

I docenti, una volta conseguita la specializzazione, saranno utilizzati su posti di sostegno secondo le modalità previste dalla contrattazione sulle utilizzazioni.

CONDIVIDI
Preparazione concorso ordinario inglese