Home Valutazioni Esami di Stato 2022 del primo ciclo: come si calcola il voto...

Esami di Stato 2022 del primo ciclo: come si calcola il voto finale e a chi spetta la lode?

CONDIVIDI

Quasi concluso l’anno scolastico 2022-2022. Le prove della scuola secondaria di primo grado, per 565.630 studentesse e studenti (560.933 interni e 4.697 esterni) si svolgeranno nel periodo compreso fra il termine delle lezioni e il 30 giugno 2022.

Come si svolgerà l’esame?

Ricordiamo che per l’Esame del primo ciclo sono previste due prove scritte, una di Italiano e una relativa alle competenze logico-matematiche; seguirà un colloquio, nel corso del quale saranno accertate anche le competenze relative alla Lingua inglese, alla seconda lingua comunitaria e all’insegnamento dell’Educazione civica.  

Icotea

Per i percorsi a indirizzo musicale, al colloquio è previsto anche lo svolgimento di una prova pratica di strumento.

Il voto finale

L’esame di Stato si intende superato se il candidato consegue una valutazione finale di almeno sei decimi. Chi attribuisce il voto finale? La sottocommissione propone il voto (derivante dalla media tra il voto di ammissione e la media dei voti delle prove scritte e del colloquio), e la commissione delibera.

Ma come viene calcolato esattamente il voto? L’OM 64/2022 rinvia all’articolo 13 del DM 741/2017.

Ai fini del voto finale, la sottocommissione:

  • calcola la media tra i voti delle singole prove scritte e del colloquio, senza applicare, in questa fase, arrotondamenti;
  • quindi procede a stabilire la media tra il voto di ammissione e la media dei voti delle prove scritte e del colloquio.
  • arrotonda il voto appena calcolato all’unità superiore per frazioni pari o superiori a 0,5 (ad esempio un voto pari a 7,8 sarà arrotondato a 8; un voto pari a 7,3 sarà arrotondato a 7);
  • propone il voto (ed eventuale lode) alla commissione in seduta plenaria.

A questo punto la commissione delibera il voto finale (contemplando anche l’eventuale lode) per ciascun candidato espresso in decimi.

A chi spetta la lode?

La lode che accompagna la votazione di dieci decimi viene proposta dalla sottocommissione e deliberata all’unanimità dalla commissione. Secondo quale criterio si assegna la lode? In relazione alle valutazioni conseguite nel percorso scolastico del triennio e agli esiti della prova d’esame.

Tutti 10 in pagella

Torna l’iniziativa della Tecnica della Scuola Tutti 10 in pagella, per valorizzare le eccellenze, il merito, l’impegno nella scuola primaria e secondaria.

Come si svolgerà l’iniziativa?

Il fulcro dell’iniziativa si sposta quest’anno su Facebook: i genitori o i nonni che volessero segnalare la pagella dei propri figli o nipoti potranno farlo iscrivendosi al gruppo Tutti 10 in pagella pubblicando UN POST con i seguenti dati:

  • foto dell’alunno/a;
  • nome e cognome dello studente che ha conseguito voto 10 in ogni materia o un giudizio di livello avanzato in tutte le discipline (nel caso della scuola primaria);
  • città e provinciagrado di scuola e classe.

Inoltre esortiamo i lettori a raccontarci le sfide, le difficoltà, le emozioni vissute dall’alunno/a per arrivare a ottenere questo eccellente risultato.

Sarà cura della redazione della Tecnica della Scuola scegliere, tra le diverse segnalazioni, le esperienze giornalisticamente più interessanti da rilanciare anche sul nostro portale www.tecnicadellascuola.it.

Infine, la redazione si riserva di fare dei controlli a campione per verificare la veridicità dei dati pubblicati.