Home Sicurezza ed edilizia scolastica Esempio di sicurezza in una cucina scolastica

Esempio di sicurezza in una cucina scolastica

CONDIVIDI
  • Credion

All’interno di una cucina in ambito scolastico (istituti alberghieri) per ottimizzare la sicurezza occorre fissare modalità di lavoro sicuro nell’ambito delle quali venga richiesta la massima attenzione nel trasferimento e spostamento di pentole con acqua bollente, tegami con cibi bollenti etc.: stabilire segnali convenzionali per avvertire i colleghi che si sta per effettuare una di queste operazioni;

massima attenzione nell’uso di mini-pimer o simili, dopo aver verificato la presenza del marchio CE o IMQ
se si usa una macchina affettatrice, prendere le fette con l’apposita molla
se si usano macchine lavastoviglie, attenzione a possibili schiacciamenti (con il portello);
attenzione anche ai detersivi, i quali sono solitamente molto aggressivi; verificare se per il loro impiego è previsto un dosatore e comportarsi di conseguenza;
Uso dei Dispositivi di Protezione Individuale ( D.P.I. ) ove necessari:
grembiule
guanti in gomma
guanti con isolamento termico
occhiali con guarnizione laterale (per protezione dal vapore)
calzature antiscivolo

Icotea