Home Generale Facebook inaugura scuola dedicata all’uso inclusivo delle tecnologie

Facebook inaugura scuola dedicata all’uso inclusivo delle tecnologie

CONDIVIDI

Uno spazio fisico aperto alla comunità e dedicato alla formazione e allo sviluppo delle competenze digitali di persone, imprese, associazioni e istituzioni. Un serio impegno per accelerare la trasformazione digitale dell’Italia.

È questo, in breve, Binario F, un’area inaugurata martedì da Facebook presso l’Hub di Lventure Group e Luiss EnLabs alla Stazione Termini di Roma con l’obiettivo di formare entro la fine del 2019 almeno 97 mila persone attraverso programmi in sede, corsi online e iniziative su tutto il territorio nazionale.

Il progetto prevede corsi di formazione gratuiti e aperti a tutti per “creare una comunità”

In mezzo alla notizia

L’iniziativa è parte dell’impegno del social blu per lo sviluppo e la diffusione di e-skill. A gennaio l’azienda ha annunciato l’impegno ad aprire tre nuovi hub in Spagna, Polonia e Italia per arrivare a formare 1 milione di persone entro il 2020.

“Nel nostro Paese, nonostante il mercato digitale mostri segnali di crescita, c’è ancora molto da fare nell’ottica del miglioramento della formazione delle risorse”, spiega Luca Colombo, Country Director di Facebook Italia

“Siamo orgogliosi di ospitare questo spazio fisico e collaborare con Facebook, l’acquisizione di competenze digitali arricchisce e non snatura l’identità di Roma”, osserva Virginia Raggi.

Un ruolo chiave nella definizione delle attività di ‘Binario F’ sarà
quello dell’Advisory Board, il cui presidente è Francesco Profumo, per “allineare le attività del centro con le principali priorità economiche e sociali del Paese”.

“La trasformazione digitale e la formazione sulle competenze tecnologiche rappresentano una priorità del governo e una sfida per la nostra economia”, è il messaggio del premier Giuseppe Conte all’iniziativa.