Home Generale Fase finale del Trofeo Smart Project 2016

Fase finale del Trofeo Smart Project 2016

CONDIVIDI
  • Credion

Si terrà mercoledì 4 maggio a Roma, presso la sede del Ministero dell’Istruzione, Università e Ricerca, la fase finale del Trofeo Smart Project 2016. La gara, organizzata da Omron in collaborazione con il MIUR, si rivolge agli studenti e ai docenti delle classi quarte e quinte degli Istituti Tecnici e Professionali con indirizzo Elettrotecnica e Automazione, Elettronica e Telecomunicazioni. Per la nona volta, nello scorso autunno e in primavera, è stata condotta una campagna di formazione dei docenti sull’utilizzo degli strumenti software di programmazione, simulazione e supervisione dei PLC. Anche in questa edizione i team – e i relativi progetti – sono stati suddivisi di due categorie: gli Esperti e le Promesse. Questa suddivisione è stata introdotta per non penalizzare chi si accosta per la prima volta al Trofeo, permettendo la valorizzazione anche di progetti di minor complessità. I progetti proposti sono stati quindi valutati da una commissione congiunta Ministero-Omron che ha selezionato i 5 migliori per ciascuna categoria (Esperti e Promesse).

Otto gli istituti finalisti suddivisi nelle due categorie.

Icotea

Per la categoria Esperti: ITTS Fedi di Pistoia, IIS Fermo Corni di Modena, IIS Volta di Pescara, ITIS Galilei di Avenza di Massa e ITIS Fermi di Bassano del Grappa.

Per la categoria Promesse: IPSIA Garelli di Mondovì, ITIS Galilei di Carrara, IIS Einstein Bachelet di Roma, IPSIA Ceconi di Udine e il corso serale dell’ ITIS Galilei di Avenza di Massa.