Home Attualità Fedeli ad Auschwitz per il Viaggio della Memoria

Fedeli ad Auschwitz per il Viaggio della Memoria

CONDIVIDI
webaccademia 2020

Il 18 e il 19 gennaio la Ministra Valeria Fedeli si recherà ad Auschwitz con oltre 100 studenti per il Viaggio della Memoria.

Il viaggio, organizzato dal Miur, in collaborazione con l’Ucei, l’Unione delle comunità ebraiche italiane e con il Dipartimento per le Pari Opportunità, vuole commemorare, come ogni anno, l’anniversario della liberazione del campo di Auschwitz-Birkenau.

ICOTEA_19_dentro articolo

In Polonia, insieme alla Ministra e alla Presidente dell’Ucei Noemi Di Segni, oltre 100 fra studentesse e studenti selezionati fra quelli che si sono distinti in progetti legati al tema della Shoah. Parteciperanno al viaggio anche rappresentanti delle Associazioni dei genitori e delle studentesse e degli studenti. 

Le sorelle Andra e Tatiana Bucci, sopravvissute al campo di sterminio, condivideranno la loro testimonianza partecipando al viaggio. Un altro sopravvissuto, Sami Modiano, invierà un videomessaggio alle studentesse e agli studenti.  

 

{loadposition carta-docente}

 

Ha aderito all’iniziativa anche il Consiglio Superiore della Magistratura che sarà rappresentato dal Vice Presidente Giovanni Legnini e da una delegazione di componenti del Csm. Saranno presenti anche l’Ambasciatore Sandro De Bernardin, capo delegazione IHRA – International Holocaust Remembrance Alliance, e Tomasz Orłowski, Ambasciatore della Repubblica di Polonia in Italia. 

Il viaggio inizierà il 18 gennaio con la visita all’ex ghetto nazista di Cracovia e proseguirà attraverso l’antico quartiere ebraico di Kazimierz. La prima giornata si concluderà con l’incontro istituzionale nella Sinagoga di Tempel, nel corso del quale verrà rinnovato il Protocollo d’Intesa tra Miur e Ucei, per promuovere percorsi didattici sulla Shoah nelle scuole italiane, e si farà un punto sulle attività svolte fino ad oggi. 

Il giorno successivo i ragazzi visiteranno il campo di sterminio Birkenau e il Museo di Auschwitz. A guidarli nella due giorni di visite sarà il professor Marcello Pezzetti, storico specializzato nello studio della Shoah. Al termine della seconda mattinata di viaggio verrà siglato l’Accordo Miur-Ucei-Csm.

 

{loadposition facebook}

Preparazione concorso ordinario inglese