Home Archivio storico 1998-2013 Generico Filatelia e giornalini scolastici

Filatelia e giornalini scolastici

CONDIVIDI
  • GUERINI


Il Centro Servizi Amministrativi di Isernia, con la collaborazione delle Amministrazioni provinciale e comunale, della filiale di Isernia delle Poste Italiane e dell’Associazione culturale "Il Borgo" di Carpinone (telefono, per ulteriori informazioni: 339-9657816), ha indetto la IV edizione del concorso nazionale di disegno grafico e pittura "La filatelia nella storia dei popoli", con l’obiettivo di suscitare nei ragazzi interesse per il collezionismo dei francobolli, che riproducono soggetti culturali di vario genere.
Gli alunni possono partecipare sia singolarmente che in gruppo, presentando uno o due elaborati (sia a colori che in bianco e nero, su foglio formato A3 e/o A4) che abbiano per soggetto l’esatto riferimento al tema del concorso. E’ ammessa qualsiasi tecnica grafica ad eccezione di quelle elettroniche ed informatiche.
Verranno premiati tre lavori per ciascun ordine e grado di scuola; la giuria, inoltre, provvederà a segnalare altri sei elaborati ritenuti meritevoli.
Gli elaborati dovranno essere trasmessi da presidi e direttori didattici all’Ufficio Studi del Centro Servizi Amministrativi di Isernia entro il prossimo 31 marzo.
Inoltre, il Centro Servizi Amministrativi di Isernia ha indetto la VII edizione del Premio "Città di Isernia – Giornalino scolastico", riservato a riviste scolastiche redatte dagli studenti nelle scuole di ogni ordine e grado. Al concorso possono partecipare anche scuole consorziate tra loro. Gli istituti comprensivi devono specificare per quale ordine di scuola concorrono (materna, elementare, media).
Occorre inviare (in plico sigillato) al Centro Servizi Amministrativi di Isernia – Ufficio Studi e Ricerche (in Via G. Berta – 86170 Isernia), anche in questo caso entro il 31 marzo 2004, almeno due numeri del giornalino scolastico (uno deve essere stato pubblicato nel corrente anno scolastico, l’altro può fare riferimento anche all’anno precedente), accompagnati da una lettera di trasmissione in cui il dirigente scolastico elencherà sinteticamente le caratteristiche e la "storia" della rivista elaborata dagli alunni.
Per ciascun livello scolastico verranno premiate le tre scuole i cui lavori saranno ritenuti maggiormente validi da un’apposita commissione composta da esponenti del mondo della scuola e rappresentanti della stampa locale. Relativamente alla scuola materna ed elementare verrà stilata una graduatoria unica.
Per gli elaborati provenienti da scuole materne, elementari e di istruzione secondaria di I e di II grado che non sono comprese nella regione Molise, è previsto un premio aggiuntivo da assegnare a quei giornalini che mettono in rilievo personaggi ed aspetti storici, geografici, politici, economici della città o della provincia di Isernia. In tal senso, le scuole interessate ad eventuali ricerche potranno fare riferimento, in modo particolare, alla biblioteca comunale e a quella provinciale di Isernia nonchè alle biblioteche di altri due comuni molisani, Agnone e Venafro.

La premiazione avverrà nell’ultima decade di maggio, nel corso dell’appuntamento conclusivo di "Scuola Viva", rassegna di spettacoli e prodotti scolastici.

Per maggiori informazioni sui concorsi contattare l’Ufficio Studi del Csa di Isernia, telefonando allo 0865/414943 o tramite il seguente indirizzo di posta elettronica: [email protected] (cliccabile da "Ulteriori approfondimenti).

Icotea