Home Contabilità e bilancio Finanziamenti pubblici alle scuole in Europa

Finanziamenti pubblici alle scuole in Europa

CONDIVIDI

Una recente pubblicazione della rete Eurydice esamina i meccanismi di finanziamento pubblico alle scuole di 27 dei 28 Stati membri oltre all’Islanda, il Liechtenstein, la Norvegia e la Turchia, nonché i criteri e i metodi utilizzati per assegnare le risorse nell’istruzione primaria e secondaria.

In linea generale, la spesa per il personale (in particolare per il docenti) rappresenta la parte più consistente delle spesa per le scuole pubbliche. 

Icotea

Dal rapporto risulta che circa due terzi dei paesi tengono conto delle differenze fra scuole o fra aree nel determinare l’ammontare delle risorse da destinare al personale. Tra i principali criteri utilizzati, il numero di alunni o dei membri del personale delle singole o ancora le caratteristiche della singola scuola o dei singoli alunni. Nella maggioranza dei paesi, comunque, l’obiettivo principale è quello di offrire pari opportunità a tutti gli alunni, così come richiesto dall’agenda politica europea.

La pubblicazione Financing Schools in Europe: Mechanisms, Methods and Criteria in Public Funding 2014 è attualmente disponibile solo in inglese.