Home Didattica “Garantire la democrazia attraverso l’istruzione”

“Garantire la democrazia attraverso l’istruzione”

CONDIVIDI

“Garantire la democrazia attraverso l’istruzione” è il titolo di una conferenza permanente del Consiglio d’Europa con i ministri dell’Istruzione e alla quale ha partecipato la senatrice del gruppo Alleanza Liberalpopolare-Autonomie, Adele Gambaro che sull’argomento ha detto:  “La cultura, l’istruzione e l’educazione al valore della vita possono essere una barriera all’estremismo religioso e al reclutamento giovanile in Europa dell’Isis”.

 

LA TECNICA DELLA SCUOLA E’ SOGGETTO ACCREDITATO DAL MIUR PER LA FORMAZIONE DEL PERSONALE DELLA SCUOLA E ORGANIZZA CORSI IN CUI È POSSIBILE SPENDERE IL BONUS.

Icotea

{loadposition bonus}

 

 “Bisogna regolamentare in maniera accurata, attraverso misure giuridiche adeguate, l’utilizzo di internet e dei social – ha spiegato – che spesso sono strumento di amplificazione di messaggi d’odio e di violenza. I jihadisti reclutano su internet i giovani europei che poi in quel contesto si informano e comunicano attraverso i social. E’ importante che le istituzioni preposte insistano nelle scuole, nelle carceri e laddove ci sono ragazzi maggiormente esposti sull’importanza del ruolo della cultura e la conoscenza come primarie risorse di crescita umana contro l’estremismo e l’integralismo religioso. L’insorgere violento dell’estremismo in Europa ci spinge a puntare sul ruolo dell’istruzione e della scuola come prima istituzione in grado di produrre democrazia e valori etici condivisi”.