Home Attualità I genitori dimenticano i figli a scuola? A Vaprio d’Adda scatta la...

I genitori dimenticano i figli a scuola? A Vaprio d’Adda scatta la multa. I documenti ufficiali

CONDIVIDI
  • Credion

I genitori “dimenticano” i figli a scuola e l’amministrazione li multa. Succede nel comune di Vaprio d’Adda, in provincia di Milano.

Il sindaco ha deciso di multare chi non rispetta gli orari: dieci euro a chi sfora entro la prima ora, venti se si va oltre.

Icotea

Il sindaco e gli assessori hanno deciso di dar battaglia a chi non ha rispetto del lavoro degli insegnanti e dei genitori che pagano per usufruire di un servizio messo a disposizione dal comune.

“Dalle 16 alle 18 – spiega il sindaco a Il Fatto Quotidiano – organizziamo il servizio post scuola. Chi aderisce paga una quota ed usufruisce di questa opportunità per cinque giorni. Gli altri dovrebbero venire a prendere i figli alle 16 puntuali. Normalmente si tollera un ritardo di quindici minuti al massimo. Noi non possiamo certo abbandonare un minore perciò, nonostante i genitori non abbiano pagato, li affidiamo al post scuola”.

Il Comune garantisce che si tratta di un’azione simbolica che non rivoluzionerà le casse comunali ma intanto chi non si presenta a ritirare i figli deve pagare: “Non saremo fiscali ma alla terza volta scatta la sanzione. Capita a tutti di avere un problema ma se si ripete non possiamo restare indifferenti”, chiarisce il sindaco.

Circ N 145 Ritardo Ritiro Materna

Comunicazione Congiunta Servizio Post Scuola E Sanzione Prot N 294