Home Alunni Genitori preparatevi ad una vita di dolore e sofferenza: l’avrete

Genitori preparatevi ad una vita di dolore e sofferenza: l’avrete

CONDIVIDI

In un articolo scritto da Alessandro Pagano indirizzato a quei genitori che a scuola giustificano sempre e comunque i propri figli, si scrive:

“Prendete sempre le sue difese. Professori, amici, polizia sono sempre e solo cattivi nei confronti del vostro piccolo. Quando diverrà un buono a nulla invocate il destino, i mali della società e quant’altro a voi lontano.Preparatevi ad una vita di dolore e sofferenza: l’avrete.A questo punto chiederei: voi genitori preferireste insegnanti severi ed esigenti ma dediti con passione e amore all’educazione dei loro allievi? O vorreste docenti disinteressati ai loro discenti e del tutto privi di autorevolezza e autorità? Sono certo che se questa domanda venisse sottoposta in un sondaggio ad un campione di genitori italiani, in linea teorica tutti risponderebbero che vorrebbero insegnanti con la i maiuscola, ma dalle cronache dei quotidiani sembrerebbe il contrario. Sempre più frequentemente assistiamo a conflitti tra genitori e docenti. Questo conflitto permanente che sta lacerando il rapporto tra le famiglie e la scuola e che ha destabilizzato l’educazione delle giovani generazioni, non è che una ulteriore manifestazione di quel generale clima di conflittualità che sta devastando il tessuto sociale del nostro Paese”.
Si ricorda che a maggio lo stesso
deputato di Area popolare Alessandro Pagano si mise in evidenza sul tema gender all’interno della riforma scolastica, dicendo: “quanto avvenuto in commissione sul ddl Buona scuola è gravissimo: è stato approvato un emendamento che di fatto introduce la promozione dell’educazione di gender nelle scuole, una modifica sottoscritta dal Pd, Scelta civica e tre componenti di Forza Italia. Tutto questo pone un problema politico all’interno della maggioranza, per il quale e’ necessario un confronto urgente”.

Icotea