Home Generale Genitori solidarizzano coi prof a Siena: bambini con biancheria intima?

Genitori solidarizzano coi prof a Siena: bambini con biancheria intima?

CONDIVIDI
  • Credion

Circa 150 tra genitori e insegnanti delle scuole materne comunali di Siena hanno preso parte al presidio di solidarietà davanti a un asilo della città, negli ultimi giorni al centro delle polemiche per un progetto didattico-educativo che avrebbe visto i bambini giocare con la schiuma con indosso solo gli indumenti intimi.

Il fatto sarebbe avvenuto lo scorso mese di giugno. La manifestazione, organizzata da ANPI, Arci, Cgil, Cisl, Uil e comune di Siena, ha visto la partecipazione tra gli altri anche del sindaco Bruno Valentini e dell’assessore all’istruzione Tiziana Tarquini.

Icotea

 

{loadposition deleghe-107}

 

Genitori e maestre hanno affisso cartelli all’ingresso dell’asilo con scritto “Chi male fa, male pensa” e “chi pensa sporco genera spazzatura”. “Il fango non ci sporca” hanno detto le educatrici dell’asilo specificando di essere “orgogliose di quello che facciamo a scuola, un percorso condiviso con le famiglie e l’amministrazione comunale”.

La manifestazione è stata organizzata in solidarietà delle maestre, dopo l’affissione di uno striscione di Forza Nuova, venerdì notte, con scritto “La chiamate educazione ma è solo perversione”, in riferimento al progetto educativo.