Home Attualità Giannini: “Diffida per i soggetti coinvolti nel corso di laurea in Medicina...

Giannini: “Diffida per i soggetti coinvolti nel corso di laurea in Medicina a Enna”

CONDIVIDI
webaccademia 2020

Il Ministro dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, Stefania Giannini, sul caso dell’istituzione di corsi di laurea in ambito medico-sanitario a Enna, afferma: “L’istituzione di un’Università non può avvenire per libera iniziativa di privati cittadini, ma deve avere un percorso preciso, in questo caso del tutto inesistente.
Oggi il Miur ha diffidato i soggetti coinvolti, il rettore dell’Università ‘Kore’, il rettore dell’Università ‘Dunarea des Jos’ di Galaţi, il presidente della Regione Siciliana e, per conoscenza, il presidente della Fondazione ‘Proserpina’, a fornire chiarimenti in merito. Li abbiamo anche diffidati dall’andare avanti prima che il Ministero abbia chiarito gli eventi. Nessuno ha chiesto l’autorizzazione, nessuno ha avviato la procedura”.
A tal proposito si ricorda che è sul piede di guerra anche la Conferenza dei rettori italiani. Il rettore di Catania, chiede “chiarezza” al governatore della Sicilia dicendo: “Ma come, quest’anno la Regione ha detto al ministero che aveva un fabbisogno di medici pari al 50 per cento rispetto allo scorso anno, facendoci tagliare il numero di posti da mettere in palio nelle nostre Scuole di medicina, e adesso autorizza altri 120 posti ai rumeni? 

CONDIVIDI
Preparazione concorso ordinario inglese