Home Politica scolastica Giannini: le nuove classi di concorso a giorni, subito dopo ci sará...

Giannini: le nuove classi di concorso a giorni, subito dopo ci sará il bando per 63mila nuovi prof

CONDIVIDI
  • Credion

Il regolamento sulle nuove classi di concorso, anello finale per bandire il concorso per 63.712 docenti, è atteso a giorni per l’approvazione finale in Consiglio dei ministri.

Ad affermarlo è stato il ministro dell’Istruzione, contattato venerdì 8 gennaio via Twitter, rispondendo al Comitato Dottori in Scienze Politiche.

Icotea

A precisa domanda, prodotta da Cinzia Battista, portavoce del @Comitato Sc Pol, su “che fine ha fatto il decreto sulle nuove classi di concorso” visto che “il 31 luglio aveva detto che sarebbe uscito prima del bando del concorsone?”, il ministro ha risposto così: “il regolamento è passato dalle competenti commissioni parlamentari e tornerà a giorni in CdM” per l’approvazione finale.

 

{loadposition bonus_1}

 

“Dopo intere settimane di silenzio – commenta Cinzia Battista – per fortuna il Miur ci ha dato questa bella notizia! Io a nome di tutto il Comitato per la difesa dei diritti dei laureati in Scienze Politiche esprimo grande soddisfazione e fiducia che il Decreto cdc venga emanato a breve, prima del bando cdc, così finalmente vediamo riconosciuto il nostro diritto di insegnare anche se con l’integrazione di crediti”.

A questo punto, è presumibile che le nuove classi di concorso, con la riduzione di una cinquantina di discipline e l’introduzione di almeno una decina, vedano la luce tra la seconda e la terza decade di gennaio. A seguire, quindi tra fine gennaio ed inizio febbraio dovrebbe essere la volta del concorso per esami e titoli per oltre 63mila posti messi a bando, per l’esattezza 63.712, per il quale a fine 2015 è stato anche emanato l’apposito decreto ministeriale.

 

{loadposition facebook}

Il tweet del ministro Giannini: a giorni le nuove classi di concorso saranno approvate dal Consiglio dei ministri