Home Archivio storico 1998-2013 Generico Giornata nazionale della musica a scuola

Giornata nazionale della musica a scuola

CONDIVIDI
  • Credion
Il Comitato di esperti costituito dal Ministero della Pubblica Istruzione con il compito di formulare proposte per la realizzazione di iniziative finalizzate alla diffusione della cultura della pratica musicale nelle scuole, oltre ad individuare momenti ordinamentali specifici negli assetti curricolari, potrà attivare iniziative extracurricolari di pratica musicale in tutti gli ordini e gradi di scuola attraverso gli strumenti di flessibilità organizzativa della didattica.
Questo percorso si articolerà per tappe e per obiettivi di breve, medio e lungo periodo, coerenti e funzionali tra loro, partendo dal patrimonio di esperienze già realizzate e dalle effettive potenzialità presenti nella scuola italiana.
Le prime iniziative che il suddetto Comitato, presieduto da Luigi Berlinguer, intende adottare riguardano il ripristino della Giornata nazionale della musica a scuola e l’allestimento di ulteriori laboratori musicali che seguiranno quelli già attivati negli anni 1999, 2000 e 2001.
A tal fine viene istituita, nel periodo compreso fra il 2 e l’8 maggio, la “Settimana nazionale della musica a scuola”, il cui momento culminante sarà la giornata del 5 maggio (se tale data coinciderà con un giorno festivo o semifestivo, la Giornata verrà spostata al giorno feriale più vicino).
Modalità e contenuti delle iniziative vengono lasciate alla libera determinazione delle singole istituzioni scolastiche che dovranno privilegiare, se possibile, attività realizzate “in rete” con altre scuole. Peraltro, l’iniziativa non intende rappresentare soltanto la fase finale di rappresentazione delle esperienze condotte nelle singole scuole, ma si pone anche come occasione di collaborazione con soggetti esterni, privati e istituzionali, al fine di stimolare una riflessione culturale generalizzata sull’incidenza della musica nei processi di formazione dei giovani. Sarà quindi opportuno curare il coinvolgimento di enti, associazioni e singoli musicisti che operano nel territorio.