Home Politica scolastica Giovani disoccupati, Camusso: in Italia moltissimi in più rispetto all’UE

Giovani disoccupati, Camusso: in Italia moltissimi in più rispetto all’UE

CONDIVIDI
webaccademia 2020

La quantità di giovani disoccupati italiani, cifre alla mano, è impressionante, tanto da sovrastare la media europea.

A sostenerlo è Susanna Camusso, segretario generale della Cgil, intervenuta alla Summer School ‘(e)labora’ a Rimini: “il numero di giovani disoccupati sta assumendo una dimensione straordinaria se paragonato al resto d’Europa”, ha detto la sindacalista.

ICOTEA_19_dentro articolo

Per la quale, siamo di fronte ad un’emergenza sociale, familiare e personale che, a cascata, va a toccare altri aspetti: “il tasso di investimento non può crescere se non c’è una precisa scelta politica per creare posti di lavoro”.

La leader Confederale ha colto l’occasione per mandare l’ennesima stoccata al sistema dei voucher, su cui il Governo sta insistendo: “non serve ad agevolare l’occupazione, anzi. Si sta creando una precarietà che non ha più nemmeno rapporti di lavoro. Il mondo del lavoro col sistema voucher è inquinato, rispetto al sistema di un’occupazione stabile ma strutturata. Ci si trova a dipendere da pezzetti di carta e i profili lavorativi sono sempre meno qualificati”, ha concluso Camusso.

 

{loadposition eb-scuola-soc-multic}

 

 

{loadposition facebook}

Preparazione concorso ordinario inglese