Home Generale Gite, una scolaresca intossicata finisce in ospedale

Gite, una scolaresca intossicata finisce in ospedale

CONDIVIDI

Nei giorni in cui è scoppiata la polemica per la richiesta del Miur di fare più controlli sui bus delle gite, in Veneto una scolaresca accusa dei malori.

È accaduto domenica 6 marzo, quando almeno una decina di ragazzi, facenti parte di una comitiva di studenti di una scuola superiore proveniente dal sud, sono stati colpiti da quella che, ad una primissima valutazione, dovrebbe essere una intossicazione alimentare.

Icotea

Numerose ambulanze del Suem 118 del Veneto, sono state inviate dagli ospedali di Jesolo, Portogruaro e San Donà di Piave, sono intervenute.

 

{loadposition bonus_1}

 

La richiesta di aiuto – scrive Askanews – è arrivata al 118 dall’area di servizio Calstorta, in territorio veneto, dove i tre pullman su cui viaggiavano i ragazzi si sono fermati a causa dei malori accusati da alcuni di loro.
Dieci giovani sono già stati portati per le cure e gli accertamenti del caso agli ospedali di Jesolo (3) e San Donà (7).
Non potendo escludere l’insorgere dei sintomi in altri ragazzi, i sanitari del Suem hanno fatto avvicinare i tre pullman agli ospedali di Jesolo, San Donà e Portogruaro, dove è stata rafforzata preventivamente la presenza di personale medico e infermieristico di Pronto Soccorso.

 

{loadposition facebook}