Home Sicurezza ed edilizia scolastica Gli obblighi del datore di lavoro in riferimento alle apparecchiature elettriche

Gli obblighi del datore di lavoro in riferimento alle apparecchiature elettriche

CONDIVIDI
  • Credion

Il datore di lavoro (per la scuola il Dirigente scolastico) prende le misure necessarie affinché i lavoratori siano salvaguardati dai tutti i rischi di natura elettrica connessi all’impiego dei materiali, delle apparecchiature e degli impianti elettrici messi a loro disposizione ed, in particolare, da quelli derivanti da:

  • contatti elettrici diretti;
  • contatti elettrici indiretti;
  • innesco e propagazione di incendi e di ustioni dovuti a sovratemperature pericolose, archi elettrici e radiazioni;
  • innesco di esplosioni;
  • fulminazione diretta ed indiretta;
  • sovratensioni;
  • altre condizioni di guasto ragionevolmente prevedibili.

A tale fine il datore di lavoro esegue una valutazione dei rischi tenendo in considerazione:

Icotea
  • le condizioni e le caratteristiche specifiche del lavoro, ivi comprese eventuali interferenze;
  • i rischi presenti nell’ambiente di lavoro;
  • tutte le condizioni di esercizio prevedibili.