Home Attualità Gli studenti, all’arrivo dei Cc, gettano la droga nei bagni

Gli studenti, all’arrivo dei Cc, gettano la droga nei bagni

CONDIVIDI
  • Credion

Sono andati a scuola nascondendo la droga tra i libri. All’arrivo dei Carabinieri della Stazione di Reggio Emilia, accompagnati da due cani anti-droga si sono disfatti dello stupefacente nei bagni dove però è stata scovata. A trovarla sono state proprio le due unità antidroga del Nucleo Cinofili di Bologna.

I militari della Stazione di Corso Cairoli stanno indagando per risalire ai «proprietari» della droga. I controlli, resi possibili da un accordo con il dirigente scolastico e del corpo docente per contrastare l’uso di droga tra gli studenti, hanno visto i Carabinieri controllare prima i dintorni per poi accedere e far visita alle classi, setacciando le aule una ad una, comprese la palestra, i bagni e altre parti comuni.

Icotea

LA TECNICA DELLA SCUOLA E’ SOGGETTO ACCREDITATO DAL MIUR PER LA FORMAZIONE DEL PERSONALE DELLA SCUOLA E ORGANIZZA CORSI IN CUI È POSSIBILE SPENDERE IL BONUS.

{loadposition bonus}

TUTTE LE NOTIZIE SUL CONCORSO ANCHE SU TELEGRAM!

Nei bagni c’erano 5 grammi circa di marijuana nel cestino dei rifiuti e un grammo scarso di hascisc nella turca del bagno dei maschi.

E intanto i giornali di Parma pubblicano un’inchiesta sul dilagante spaccio in città in cui fra l’altro si parla proprio delle scuole, dove ormai girerebbe anche droga pesante.