Home Graduatorie Gps, aperta la piattaforma. Ma i vincitori del concorso ordinario in che...

Gps, aperta la piattaforma. Ma i vincitori del concorso ordinario in che fascia si inseriscono?

CONDIVIDI

Da oggi 12 maggio 2022 (h. 9,00) al 31 maggio 2022 (h. 23,59), la piattaforma per la presentazione delle istanze di inserimento/aggiornamento/trasferimento nelle GPS e corrispondenti graduatorie di istituto di II fascia e III fascia, è aperta e operativa.

E intanto i partecipanti al concorso ordinario si interrogano sulla propria posizione nelle Gps.

Icotea

ORDINANZA

TABELLE ALLEGATE

NOTA

A spiegarlo gli esperti di normativa scolastica Lucio Ficara e Attilio Varengo nella diretta dell’11 maggio.

“Il concorso ordinario non è automaticamente abilitante – ci ricorda Lucio Ficara -. In altre parole non basta superare il concorso, ma occorre che dal concorso si arrivi a una graduatoria di merito che certifichi l’abilitazione. Qualora la graduatoria di merito arrivi nei tempi della scadenza dell’ordinanza il candidato entrerà di diritto nella prima fascia. Ma se il candidato non dovesse assumere l’abilitazione nei tempi necessari potrà iscriversi solo in seconda fascia”.

Attilio Varengo, in proposito, chiarisce alcuni aspetti sulle tempistiche: “Il candidato può iscriversi con riserva in prima fascia ma è assolutamente necessario che la graduatoria del concorso esca nei termini, che sono quelli previsti dall’ordinanza ministeriale, cioè il 20 luglio”.

Dunque, cosa fare? Il consiglio degli esperti, per chi sta svolgendo il concorso ordinario, è: “Chiedete l’iscrizione nella seconda fascia Gps e nel contempo fate domanda con riserva per la prima fascia, così laddove le graduatorie del concorso ordinario uscissero entro il 20 luglio, potrete ufficializzare la vostra posizione in prima fascia Gps; diversamente, qualora le graduatorie non uscissero entro il 20 luglio, resterete in seconda fascia”.

Ma ricordiamo in cosa consistono le fasce.

Le GPS sono articolate in 2 fasce:

La prima fascia è destinata agli aspiranti in possesso di:

  • abilitazione per le Graduatorie dell’Infanzia, Primaria, Secondaria di I e II grado e personale educativo;
  • specializzazione per le Graduatorie di sostegno.