Home Graduatorie Graduatorie Ata, Cisl Scuola denuncia: “Sistema fa acqua da tutte le parti”

Graduatorie Ata, Cisl Scuola denuncia: “Sistema fa acqua da tutte le parti”

CONDIVIDI
  • Credion

“Fa acqua da tutte le parti il sistema che “dovrebbe” gestire la scelta on line delle sedi per le supplenze del personale Ata. Intoppi e malfunzionamenti vengono segnalati di continuo e a nulla sono serviti, finora, i nostri ripetuti interventi sul Miur perché si ponga rimedio a una situazione divenuta ormai intollerabile. 

Non è ammissibile che modalità finalizzate a far risparmiare tempo e fatica ottengano il risultato esattamente opposto, in contrasto con le esigenze di semplificazione e di snellimento delle procedure che andrebbero perseguite. Tra gli effetti di questa incresciosa situazione c’è anche la notevole difficoltà, per i nostri operatori, di prestare il loro servizio di assistenza a chi presenta le domande, finendo a volte per essere ingiustamente il parafulmine di uno scontento che ha ben altre colpe e responsabilità.

Icotea

Ed è a dir poco paradossale, per un ministero che pone così tanta enfasi sulle sue consultazione on line, non essere in grado di far fronte con regolarità a pratiche che dovrebbero ritenersi di ordinaria amministrazione. In attesa che arrivi per la nostra scuola un radioso futuro, un po più di attenzione e cura del presente non guasterebbe. Lo afferma in una nota il segretario generale della Cisl Scuola, Francesco Scrima.

 

{loadposition articologoogle}