Home Graduatorie Graduatorie GAE: docenti di sostegno e metodo didattico differenziato

Graduatorie GAE: docenti di sostegno e metodo didattico differenziato

CONDIVIDI

I docenti di ogni ordine e grado, inseriti nelle graduatorie a esaurimento, che dall’ultimo aggiornamento avvenuto il 16 maggio 2019 fino al 4 aprile 2022, avessero conseguito il titolo di sostegno, possono chiedere di essere inseriti negli elenchi del sostegno in relazione alla specializzazione conseguita, fermo restante che detto titolo non è valutabile come “altro titolo” ai sensi della tabella di valutazione.

Docenti scuola dell’infanzia e primaria

I docenti di scuola dell’infanzia e primaria, in possesso del titolo di specializzazione sul sostegno, che chiedono di essere inseriti nei rispettivi elenchi di sostegno agli alunni disabili psico-fisici, della vista, dell’udito, in relazione alla specializzazione conseguita, saranno inclusi nella stessa fascia e con il medesimo punteggio della graduatoria comune.

Icotea

Docenti scuola secondaria

I docenti della scuola secondaria di primo e secondo grado, che faranno domanda per essere inseriti nell’elenco del sostegno in relazione alla specializzazione conseguita, saranno inseriti in un unico elenco, articolato in fasce, con il punteggio massimo con cui sono inseriti nella fascia comune.

Gli elenchi saranno diversificati uno per la scuola secondaria di primo grado e uno per la scuola secondaria di secondo grado.

Iscrizione con riserva

I docenti inseriti nelle GAE iscritti ai percorsi di specializzazione all’insegnamento di sostegno avviati nell’anno accademico 2021/2022 o che hanno conseguito il titolo di specializzazione sul sostegno all’estero e sono in attesa del riconoscimento, sono inseriti con riserva negli elenchi del sostegno; detta riserva sarà sciolta al conseguimento/riconoscimento del relativo titolo di specializzazione entro il 15 luglio 2022.

Valutazione servizio sul sostegno

La valutazione del servizio svolto sul sostegno sarà diversa in relazione se è stato prestato:

  • con il possesso del diploma di specializzazione, è valutato con punteggio intero in una delle classi di concorso o posto d’insegnamento comprese nel medesimo grado d’istruzione indipendentemente dall’area disciplinare in cui è stato prestato;
  • senza il possesso del diploma di specializzazione, è valutato secondo la graduatoria da cui è derivata la posizione utile per il conferimento della nomina.

Specializzazione monovalente

I docenti forniti di titolo di specializzazione monovalente figurano negli elenchi del sostegno con l’indicazione della loro specializzazione e possono accedere solo a posti di sostegno per la specifica disabilità dell’alunno.

Metodo didattico differenziato

I docenti con la specializzazione all’insegnamento nelle scuole con metodo didattico differenziato (Montessori, Pizzigoni, Agazzi) possono accedervi purché abbiano conseguito il titolo di specializzazione entro la data di scadenza del 4 aprile 2022.