Home Graduatorie Graduatorie terza fascia ATA, a quando l’aggiornamento?

Graduatorie terza fascia ATA, a quando l’aggiornamento?

CONDIVIDI
  • GUERINI

Sono ormai passati 20 giorni dal 16 febbraio, giorno in cui il CSPI ha espresso il proprio parere sullo schema di decreto del Ministro dell’Istruzione di aggiornamento delle graduatorie di circolo e di istituto di terza fascia del personale ATA per il triennio scolastico 2021-2023, e al momento non c’è ancora traccia del provvedimento.

PARERE CSPI

Ricordiamo che nel parere, il CSPI, tra le varie richieste avanzate, ha rilevato, al fine di conciliare l’efficacia delle operazioni con il lavoro corrente, aggravato e complicato dalle condizioni sanitarie generali del paese, la necessità di prevedere un periodo di almeno 45 giorni per l’invio delle domande. Sempre secondo il CSPI, occorre inoltre evitare la sovrapposizione di ulteriori adempimenti di carattere nazionale per il personale della scuola.

Icotea

Al momento, il decreto in questione non è ancora stato pubblicato. Pertanto, non si conoscono ancora le tempistiche per la presentazione delle domande. Quella che dovrebbe invece essere sicura è la modalità on-line per la trasmissione delle Istanze.

Per quali profili si può presentare domanda

Innanzitutto precisiamo che non esiste alcun limite alla presentazione delle domande per l’inserimento nelle graduatorie di terza fascia del personale ATA o per il loro aggiornamento.

Infatti, l’importante è che l’aspirante supplente sia in possesso dei titoli validi per l’accesso alle graduatorie del profilo per il quale presenta l’istanza.

Quindi, è possibile candidarsi ad esempio come assistente amministrativo e anche come collaboratore scolastico. Precisiamo che l’unico profilo in cui è richiesta la laurea è quello di infermiere.

Ma quali sono i requisiti necessari?

Li riepiloghiamo di seguito.

Collaboratore scolastico

Diploma di qualifica triennale rilasciato da un istituto professionale, diploma di maestro d’arte, diploma di scuola magistrale per l’infanzia, qualsiasi diploma di maturità, attestati e/o diplomi di qualifica professionale, entrambi di durata triennale, rilasciati o riconosciuti dalle Regioni.

Assistente Amministrativo

Diploma di maturità.

Assistente Tecnico

Diploma di maturità che dia accesso a una o più aree di laboratorio secondo la tabella di corrispondenza titoli di studio/laboratori vigente al momento della presentazione della domanda.

Addetto all’azienda agraria

Diploma di qualifica professionale di:

  • operatore agrituristico;
  • operatore agro industriale;
  • operatore agro ambientale.

Cuoco

Diploma di qualifica professionale di Operatore dei servizi di ristorazione, settore cucina.

Infermiere

Laurea in scienze infermieristiche o altro titolo ritenuto valido dalla vigente normativa per l’esercizio della professione di infermiere.

Guardarobiere

Diploma di qualifica professionale di Operatore della moda.

TUTTO SULLE GRADUATORIE ATA