Home Archivio storico 1998-2013 Generico Gruppo intersindacale sulla sicurezza nelle scuole

Gruppo intersindacale sulla sicurezza nelle scuole

CONDIVIDI
  • GUERINI

Anche le scuole rientrano in questo monitoraggio indispensabile, per poter riaprire in sicurezza secondo i dettami del testo unico 81/09, tutti gli istituti residenti nel territorio colpito dal terremoto.T.A.P.I.R.O. è un acronimo che sta per Tutti Assieme Per Informare Responsabilizzare Organizzare, con un preciso riferimento al D.L.vo n. 81/09.
Le organizzazioni sindacali FLC CGIL, CISL SCUOLA, UIL SCUOLA hanno inteso, con questa iniziativa, contribuire concretamente alla sensibilizzazione di tutto il mondo della scuola verso una “questione” che, a fronte di una normativa molto avanzata, appare ancora, per molti aspetti, trascurata. Infatti, con riferimento al progetto ‘TAPIRO’ e all’obiettivo di una completa applicazione del D.Lgs. 81/08, i sindacati, sopra indicati, chiedono di intensificare i corsi di formazione per il personale docente e non docente, per gli studenti e per il personale addetto alla sicurezza (Dirigente Scolastico, RLS, RSPP, M.C. [Medico Competente], Addetti Antincendio, al Pronto Soccorso) tramite adeguate risorse economiche.
Tra le altre cose, si ritiene di fondamentale importanza il superamento delle contraddizioni normative tra i nuovi parametri scolastici che impongono classi più numerose ed i limiti massimi di affollamento delle aule previsti dalla normativa vigente (MAX 25+1 persone per aula), garantendo comunque le migliori condizioni di sicurezza nell’utilizzo degli spazi scolastici ed il ‘benessere’ a scuola.
Queste lodevoli iniziative, sicuramente necessarie nei luoghi colpiti dallo sciame sismico, dovrebbero divenire prassi comune in tutto il territorio nazionale, poiché il rischio ambientale è una caratteristica costante dell’intera nazione e le strutture edilizie delle nostre scuole spesso non rispondono alla normativa anti sismica.