Home Attualità I business dei compiti a casa in Francia

I business dei compiti a casa in Francia

CONDIVIDI
  • Credion

C’è un apposito sito in Francia presso il quale, bussando a pagamento, si hanno i compiti belli e fatti. Si chiama BonneNote.fr e offre alla sua clientela, ragazzi delle medie e anche dell’università, l’opportunità  di avere a disposizione una redazione che gli farà i compiti in men che non si dica. Lo stesso vale per chi volesse arrotondare con questo sistema, diventando redattore a sua volta: trova sull’homepage il tasto «diventare redattore» che rimanda a un formulario molto semplice. Basta allegare un curriculum, indicare i dati personali, precisare le materie e il livello di competenza, e si è arruolati.

I redattori verranno poi valutati dagli studenti con un sistema di stelline

Icotea

La notizia la riporta Il Corriere della Sera che informa pure sui prezzi: da 7 euro e 20 centesimi a 24 euro a pagina, a seconda della difficoltà della richiesta e della rapidità e qualità della risposta. Al redattore spetta tra il 70% e il 90% del prezzo, tasse escluse, in funzione della soddisfazione del cliente. Il sito trattiene il resto.

 

{loadposition carta-docente}

 

Come al solito, alla notizia, si sono aperte le cateratte delle polemiche: «scandalosa, una totale commercializzazione del sistema educativo»; «il lavoro svolto a casa ha senso solo se è fatto davvero dallo studente».

Tuttavia per il 24enne fondatore del sito le cose sono diverse: «Il nostro ruolo è di dare l’esempio del compito perfetto, poi il cliente è responsabile dei suoi atti».