Home Politica scolastica I docenti che non vogliono il presepe vadano a lavorare il 24,...

I docenti che non vogliono il presepe vadano a lavorare il 24, 25 e 26 dicembre

CONDIVIDI

I docenti che negano il presepe a scuola mostrino coerenza: vadano a lavorare il 24, 25 e 26 dicembre. Lo ha detto Giorgia Meloni, presidente di Fratelli d’Italia.

Intervenendo a ‘Domenica Live’, la Meloni ha annunciato che “Fratelli d’Italia avvierà una petizione popolare per chiedere che i docenti che negano il presepe e i simboli del Natale siano coerenti: il 24, 25 e 26 dicembre tengano le scuole aperte e vadano a lavorare”.

Icotea

 

{loadposition bonus_1}

 

La presidente di Fratelli d’Italia si è poi rivolta “a tutte le famiglie, che mandano i loro figli in quelle scuole dove il presepe viene negato”, chiedendo loro di “ribellarsi” portando “una statuina per allestire da sole il presepe. Vediamo se saranno capaci di cancellare anche quello”, ha concluso Meloni.

 

{loadposition facebook}