Home Archivio storico 1998-2013 Generico I docenti-professionisti non pagano l’Irap

I docenti-professionisti non pagano l’Irap

CONDIVIDI
webaccademia 2020

L’imposta provinciale sulle attività produttive (Irap) non è dovuta dai professionisti che lavorano in piccoli spazi e non hanno dipendenti. Così ha deciso la IV Commissione tributaria provinciale di Piacenza, che ha accolto un ricorso presentato da un professionista. Il ricorrente aveva presentato la domanda per ottenere il rimborsi dell’Irap versata negli ultimi 3 anni, ma aveva ottenuto un silenzio rigetto. Di qui al presentazione del ricorso con il quale il professionista eccepiva la non sussistenza dei termini per tale rigetto.
Il ricorrente, infatti, era titolare di un piccolo studio, senza dipendenti, che utilizzava prevalentemente nelle ore serali.

Una situazione comune, peraltro, a molti docenti che svolgono anche la libera professione, magari, dedicando una parte. della propria abitazione a spazio professionale.

Ed è proprio per questo motivo che la Commissione ha accolto il ricorso, manifestando, peraltro, anche la propria mancata condivisione dell’attuale orientamento dell’Amministrazione che vorrebbe, invece, che l’imposta venisse pagata anche dai piccoli professionisti.

Il testo integrale della sentenza è disponibile sul sito. Consulta "Ulteriori approfondimenti".  

CONDIVIDI
Preparazione concorso ordinario inglese