Home I lettori ci scrivono Il calendario “impossibile” degli esami di terza media

Il calendario “impossibile” degli esami di terza media

CONDIVIDI
webaccademia 2020

Ho visto la bozza di ordinanza sugli esami Secondaria I grado… in particolare art. 4 comma 3 “La presentazione orale di cui al comma 1 si svolge entro il termine delle lezioni, secondo quanto previsto dal calendario stabilito dal dirigente scolastico o dal coordinatore delle attività educative e didattiche, sentiti i consigli di classe”.

Nella mia regione, Friuli Venezia Giulia, c’è il “ponte” del 2 giugno e le lezioni terminano il 10. Supponendo di far consegnare gli elaborati entro fine maggio, ci sono dunque 7 giorni di tempo per i colloqui. In qualità di Collaboratore della Dirigente dovrò organizzarmi con i miei omologhi degli Istituti con i docenti in comune – approfitto per ricordare che nessuno ci pagherà per questo lavoro aggiuntivo, come per tanti altri.

La costruzione dei calendari condivisi per gli orali nella mia “rete” è cominciata con i primi contatti ad agosto 2019 ed è terminata a gennaio, dopo un’estenuante “contrattazione”: alla fine, con fatica si riusciva a stare dentro 11 giorni. Gli incastri sono complicati, in particolare, dall’introduzione in commissione, un paio d’anni fa, degli insegnanti di IRC, i quali insegnando un’ora per classe spesso lavorano anche in 3 Istituti diversi. Almeno in questo caso avrà più senso la loro presenza: credo che nessuno vieti di inserire qualche elemento affine alla disciplina nell’elaborato, mentre nell’esame tradizionale devono essere presenti ma non possono interrogare in Religione, non essendo materia d’esame.

ICOTEA_19_dentro articolo

Oltre a questo, di fatto dal 31 maggio i ragazzi di prima e seconda saranno in vacanza perché i docenti che insegnano classi terze non potranno più nessuna attività con loro…
Propongo che il termine per lo svolgimento dei colloqui e degli scrutini sia esteso al 30 giugno. In alternativa, attendo da lei un orientamento: dovremo svilire i colloqui facendoli durare 10 minuti o proporre ai docenti giornate di lavoro di 12 ore per riuscire ad ascoltare tutti i ragazzi?

Lorenzo Tempesti

Preparazione concorso ordinario inglese