Home Politica scolastica Il candidato sindaco Pd di Arezzo contro il Ddl scuola

Il candidato sindaco Pd di Arezzo contro il Ddl scuola

CONDIVIDI
  • Credion

Alla fiaccolata organizzata da tutte le sigle sindacali svoltasi ad Arezzo, in forte opposizione alla contro-riforma della Scuola voluta dal suo Governo e dal PD, si è presentato Matteo Bracciali, il candidato Sindaco del partito democratico, lo stesso partito politico che ha edificato il Ddl 2994 sulla scuola pubblica. A riferirlo è un sito web aretino (http://www.informarezzo.com/permalink/23485.html ).
La notizia desta un po’ di sorpresa, perché, come scritto nell’articolo, Bracciali è amico del cuore del Presidente del Consiglio Matteo Renzi, lo stesso che non transige sull’approvazione della sua riforma della scuola.
Riassumendo quindi, la riforma della scuola continua il suo iter al Senato, ma in piazza scendono (forse per motivi di opportunità elettorale, riferibile al ballottaggio delle comunali del 14 giugno) anche esponenti del Partito Democratico.
Episodi come quello descritto, testimoniano la grande difficoltà politica che sta invadendo il Partito Democratico, che nelle recenti elezioni amministrative ha perso circa 2 milioni di voti.