Home Politica scolastica Il contributo della nostra Redazione alla consultazione sulla BuonaScuola

Il contributo della nostra Redazione alla consultazione sulla BuonaScuola

CONDIVIDI
  • Credion

La nostra posizione complessiva sul documento emerge chiaramente attraverso la lettura delle decine di articoli e interventi che sull’argomento sono stati pubblicati nell’apposita sezione creata sul portale fin dai primi giorni di settembre.

Sui principi generali, sulle indicazioni e sulle intenzioni espresse nel documento non si può che essere d’accordo in larga misura.

Icotea

Non è così invece per le proposte concrete formulate dal Governo che appaiono spesso largamente irrealizzabili (si veda per esempio tutto il tema dell’organico funzionale) e contraddittorie (si veda l’idea di estendere la “digitalizzazione” dei servizi amministrativi delle scuole accompagnata però da una riduzione degli organici del personale Ata).

 

{loadposition articologoogle}

 

In questa fase abbiamo comunque deciso di offrire sia al Governo sia ai nostri lettori una nostra riflessione concentrando la nostra attenzione sulla questione del merito e della carriera perché ci sembra quella che stia suscitando il maggior interesse da parte del mondo della scuola.

Attraverso un attento confronto al nostro interno e tenendo conto anche degli interventi dei nostri lettori abbiamo messo a punto il documento allegato che viene inviato anche al sito del Governo e sul quale comunque ci farebbe piacere raccogliere i vostri pareri.

Non si tratta certamente della soluzione di una problema delicato e complesso qual è quello della valorizzazione della professionalità docente, ma ci sembra un buon punto di partenza dal quale iniziare a lavorare.

Per leggere o scaricare il documento della nostra Redazione clicca qui

proposteTdSLabuonascuola.pdf