Home Personale “Il curriculum nascosto”, convegno a Pachino (SR)

“Il curriculum nascosto”, convegno a Pachino (SR)

CONDIVIDI

“IL CURRICULUM NASCOSTO. Decostruire a scuola stereotipi e pregiudizi etero sessisti”: questo è il titolo del convegno che si terrà venerdì 13 febbraio 2015, dalle ore 8.30 – 14.00, presso I.S.S. “M. Bartolo”, Palmento Rudinì, Pachino – SR.

Organizzato dal CESP – Centro Studi per la Scuola Pubblica, è dedicato a uno dei temi più attuali e più urgenti, ma spesso ignorato o osteggiato: l’omofobia a scuola. Purtroppo in Italia sono ancora troppi gli e le adolescenti vittime di aggressioni, insulti verbali, derisione e isolamento perché omosessuali o percepiti come tali, con le gravi conseguenze che ne derivano sul piano educativo ed esistenziale

Icotea

La scuola in questi casi sembra ignorare o a volte favorire il dispositivo dell’esclusione: l’omosessualità rappresenta un tabù, un tema da evitare e molte volte il silenzio rappresenta una delle principali cause di esclusione. Invece la scuola dovrebbe essere per prima impegnata a costruire ambienti in cui il conflitto tra differenze possa diventare interazione e confronto, affinché la costruzione dell’identità di ciascuno studente si realizzi attraversoil riconoscimento dell’altro e non attraverso il suo annullamento.

Questo Convegno vuole essere un momento per riflettere e affrontare il problema dell’omofobia e individuare i modi affinché giovani lesbiche, gay e transessuali possano trovare nel contesto scolastico un ambiente sicuro e inclusivo, un ambiente educativo che tenga conto delle loro identità, un ambiente in cui godere pienamente del diritto all’istruzione, considerato che nel nostro Paese non vi è ancora una legge che contrasti l’omofobia e la transfobia. Questa riflessione va anche nel senso di una messa a fuoco dei diritti dei giovani, un momento importante nella costruzione di un’idea di “legalità” più partecipata e meno normativa-repressiva.

Il Convegno che sarà aperto dai docenti Nino De Cristofaro e Lorenzo Perrona dei CobasScuola e dalla testimonianza di alcuni studenti, vedrà gli interventi del Presidente della LILA Catania, Luciano Nigro, su “Orientamento sessuale e identità di genere: glossario di base”, della sociologa Graziella Priulla dell’Università di Catania, autrice del recente libro Parole tossiche. Cronache di ordinario sessismo, su “Identità di genere e diritti dell’infanzia e dell’adolescenza”, e del responsabile scuola di Arcigay Davide Zotti, su “Il dispositivo dell’esclusione: l’omofobia a scuola”.

Contatto:

Lorenzo Perrona 3477343937