Home Archivio storico 1998-2013 Estero Il libro bianco della gioventù

Il libro bianco della gioventù

CONDIVIDI
  • Credion

Il convegno intende affrontare le tematiche giovanili,  e nasce dalla decisione della Commissaria Europea Viviane Reding, di elaborare un Libro Bianco sulla Gioventù, ossia uno strumento programmatico che guiderà le azioni ed i finanziamenti dell’Unione Europea nel settore gioventù fino al 2006.
Per approntare i lavori del Libro Bianco, la Commissaria Reding ha deciso di organizzare in ogni Paese europeo una grande conferenza preparatoria, caratterizzata dall’ascolto e dal coinvolgimento attivo delle giovani generazioni.
Il Convegno di Spoleto, promosso dal Dipartimento per gli Affari Sociali della Presidenza del Consiglio dei Ministri, e organizzato dalla BBJ Bruxelles sede italiana, sarà un’occasione importante per i giovani e le associazioni giovanili, per proporre proprie linee di azione, per conquistare spazi di contrattazione a livello europeo e rendere finalmente protagoniste le giovani generazioni.
Per ulteriori informazioni, vi invitiamo inoltre a visitare il sito Web del Convegno:
http://www.bbjnet.it/librobianco

Gli interessati a partecipare possono contattare la Segreteria Organizzativa presso gli uffici BBJ.

Icotea

Adriana Garbagnati
BBJ Bruxelles sede italiana
Tel. 0743-252001
Fax 0743-252003
E-Mail: [email protected]

Programma – Convegno Nazionale, Spoleto 5 e 6 giugno 2000
“I Giovani progettano l’Europa…Verso il Libro Bianco sulla Gioventù”

Lunedì 5 giugno

h. 09.30 Apertura dei lavori
        Massimo Brunini – Sindaco di Spoleto
        Maria Rita Lorenzetti – Regione dell’Umbria
        Guido Bolaffi – Dirigente Generale Dipartimento Affari Sociali
          Delia La Rocca Capo Dipartimento Pari Opportunità DAS

h. 10.00 Politiche giovanili: perché una conferenza preparatoria al Libro Bianco della Commissione?
                                                       Introduzione ai workshop tematici e alle politiche giovanili nazionali ed europee
        Lea Battistoni – Dirigente Ufficio III Dipartimento Affari Sociali
          Alexandros Tsolakis Commissione Europea DG Istruzione e Cultura
         Alice Fracchia, Commissione Europea DG Istruzione e Cultura
         Pau Solanilla, European Youth Forum

h. 10.30        Interventi istituzionali

h. 11.00  Coffee Break

h.11.30 Multimedia per i Giovani: presentazione del nuovo CD-Rom “Andiamo – Vivere e conoscere l’Europa con il Programma “Gioventù”
         Roberta Monachello, Daniel Terlizzi BBJ Italia

h. 12.00 Introduzione alle tematiche dei gruppi di lavoro:
        Gruppo 1 – Occupazione e Lavoro – A. Bonomi, AASTER
        Gruppo 2 – La Formazione – G. Alulli, ISFOL
         Gruppo 3 – La Formazione informale – L. Battistoni, DAS
        Gruppo 4 – Pari Opportunità – C. Cattan, ISFOL
        Gruppo 5 – Autonomia e Mobilità – I. Diamanti,
        Gruppo 6 – Partecipazione e Rappresentanza – M. Sorcioni, CENSIS
         Gruppo 7 – Benessere e tempo libero – Ricercatore, IARD

h.13.30  Pausa pranzo

h. 15.00  Inizi dei lavori nei sette workshop tematici

h. 19.00  Chiusura dei gruppi di lavoro

h. 20.00  Cena

h. 21.30  Serata culturale: festa con musica dal vivo
         Rasta Tribe, (Spoleto) – Reggae
         Antoine & Christian (Francia) – Gipsy e salsa
         NFO (Castel Ritaldi) – Soul Rap

Martedì 6 giugno

h. 09.00 OPEN SPACE TECHNOLOGY: una soluzione creativa per riflettere all’interno di workshop “aperti” sulle Politiche Giovanili nazionali ed europee.
        Conducono: Claudia Montedoro ISFOL – Monika Savier, BBJ Italia
         
h. 12.30 Presentazione dei risultati dei workshop “Open space”

h. 13.30 Pausa pranzo

h. 15.00 Tavola Rotonda: I giovani propongono
         Discussione dei risultati dei gruppi di lavoro con:
        – Livia Turco, Ministro Solidarietà Sociale
        – Rappresentanti delle Associazioni Giovanili
         – Circa 200 Giovani provenienti da tutta Italia

h. 18.00 Chiusura dei lavori.

Moderazione: Riccardo Forni

All’interno della Rocca saranno presenti, parallelamente alla conferenza, Stand espositivi delle Associazioni giovanili.