Home Sicurezza ed edilizia scolastica Il linguaggio teatrale per rappresentare eventi rischiosi nelle scuole

Il linguaggio teatrale per rappresentare eventi rischiosi nelle scuole

CONDIVIDI

“Volo d’Angelo” è il titolo di una rappresentazione teatrale che alcuni studenti delle classi terze e quarte dell’Istituto per Geometri “Secchi” di Reggio Emilia hanno scritto e stanno provando in questi mesi nelle loro aule.

Si tratta di un progetto per le scuole ideato da IFOA e finanziato dal Servizio Prevenzione e Sicurezza Ambienti di Lavoro dell’ASL di Reggio Emilia sull’esperienza di “PratiCARE la Sicurezza”, la modalità formativa non tradizionale che utilizza il linguaggio teatrale per rappresentare eventi rischiosi, che la Dirigente Scolastica dell’Istituto Secchi ha approvato come progetto di Alternanza Scuola – Lavoro.

ICOTEA_19_dentro articolo