Home Attualità Il ministro Fioramonti si confronterà con i lettori della ‘Tecnica della Scuola’:...

Il ministro Fioramonti si confronterà con i lettori della ‘Tecnica della Scuola’: voglio capire le vostre esigenze [AUDIO]

CONDIVIDI

A distanza di qualche ora dalla lettura della lista dei ministri del Governo M5S-PD, avvenuta il 4 settembre nella sala del Quirinale ad opera del presidente incaricato Giuseppe Conte, La Tecnica della Scuola ha contattato il nuovo ministro dell’Istruzione Lorenzo Fioramonti, ricevendo con grande piacere i saluti e “strappando” una promessa: il nuovo responsabile del Miur si confronterà con i nostri lettori, al fine di capire meglio quali “sono le esigenze e le necessità del mondo della scuola”.

I saluti del nuovo ministro alla redazione e ai nostri lettori

Nel chiedere di avviare un’interlocuzione con la nostra testata sui problemi della Scuola e dell’Università, il neo ministro non si è tirato indietro. Anzi, si è reso da subito disponibile al confronto e all’ascolto: ciò fa pensare ad un volersi rapportare in modo finalmente diretto con il personale della scuola, lasciato fino ad oggi sistematicamente fuori dalle decisioni che contano. Con le stesse riforme calate dall’alto e approvate senza l’assenso di chi vive la scuola ogni giorno.

ICOTEA_19_dentro articolo

Questo è un saluto a tutti i lettori e allo staff de ‘La Tecnica della Scuola’ – ha detto in esclusiva il ministro Fioramonti alla nostra testata giornalistica -: mi metto assolutamente a disposizione: datemi un paio di settimane” e “non solo per comunicare quelle che sono le priorità che intendo perseguire nei prossimi mesi, ma anche per discutere con voi quelle che sono le esigenze e le necessità del mondo della scuola, che ritengo essere così importanti e al tempo stesso complesse”. 

Le problematiche della scuola, ha aggiunto, “non possono essere risolte da una sola persona o da un solo ministero, ma solo attraverso la condivisione di quello che sono le problematiche e le eventuali soluzioni. Sicuramente avremo modo di collaborare e di discutere in maniera collegiale le sfide che ci attendono“, ha concluso il nuovo titolare del Miur.

La Tecnica della Scuola augura al nuovo ministro dell’Istruzione Lorenzo Fioramonti un mandato proficuo e ricco di soddisfazioni.